Home Prima Pagina Ciclismo: la Tirreno-Adriatico aggiunge un’altra tappa. Si correrà dal 7 al 17...

Ciclismo: la Tirreno-Adriatico aggiunge un’altra tappa. Si correrà dal 7 al 17 settembre, 8 le tappe in programma

217
0
epa07845437 Slovenian rider Primoz Roglic of Jumbo-Visma celebrates on the podium after winning the Vuelta a Espana cycling race, after the 21st and last stage of over 106.6km from Fuenlabrada to Madrid, Spain, 15 September 2019. EPA/JAVIER LIZON

Quest’anno è stata suddivisa in 8 tappe, anziché le abituali 7, la 55/a Tirreno-Adriatico di ciclismo, che si correrà dal 7 al 14 settembre e non come di consueto a marzo.
Si comincerà con la Lido di Camaiore-Lido di Camaiore (Lucca), lunga 133 km. Si tratta di una frazione suddivisa in due parti, entrambe in circuito. La 2/a tappa porterà i corridori da Camaiore (Lucca) a Follonica (Grosseto), su un percorso di 201 km. La 3/a tappa collegherà Follonica (Grosseto) a Saturnia (Grosseto) e misurerà 217 km. La 4/a sbarcherà in Umbria, con la Terni-Cascia (Perugia), lunga 194 km. Nella 5/a frazione la ‘Corsa dei Due Mari’ partirà da Norcia (Perugia) per arrivare a Sassotetto (Macerata), dopo 202 km. La 6/a tappa collegherà, in 175 km, Castelfidardo (Ancona) a Senigallia (Ancona), e misura anche in questo caso 175 km. La Loreto (Ancona)-Pieve Torina (Macerata) di 181 km e la crono di San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno), lunga 10 km, chiuderanno il programma.
“Dobbiamo ringraziare le amministrazioni locali che hanno sempre sostenuto questo evento internazionale. Attraverso le immagini distribuite in tutto il mondo valorizzeremo ancora una volta, sia dal punto di vista paesaggistico che culturale, i territori. Insieme daremo un nuovo segnale di ripartenza del Paese, sempre nel rispetto della sicurezza, perché il ciclismo è un veicolo formidabile per lanciare messaggi di ripresa”, ha detto Mauro Vegni, direttore dell’area ciclismo di Rcs Sport, che organizza l’evento.