Home Cronaca Colli del Tronto, Paese in festa per la nomina a Cardinale di...

Colli del Tronto, Paese in festa per la nomina a Cardinale di Padre Raniero Cantalamessa

370
0
Padre Raniero Cantalamessa, diventerà Cardinale

Colli del Tronto in festa. Papa Francesco infatti ha ordinato 13 nuovi Cardinali di cui nove elettori e tra loro c’è Padre Raniero Cantalamessa, cappuccino, predicatore della casa Pontificia nato proprio a Colli, il 22 luglio del 1934.

Tre i Cardinali italiani: Marcello Semeraro, neo prefetto della Congregazione dei santi, Paolo Lojudice, arcivescovo di Siena, Mauro Gambetti, custode del Sacro Convento di Assisi.

Tra i quattro non elettori perchè ultraottantenni, ancora tre italiani: Silvano Tomasi, già nunzio apostolico all’Onu, Raniero Cantalamessa, predicatore della Casa Pontificia (nella foto) e Enrico Feroci, rettore e parroco del Divino Amore, oltre che storico direttore della Caritas di Roma.
Ultraottantenne è anche il messicano mons. Felipe Arizmendi Esquivel, vescovo di San Cristóbal de Las Casas in Chiapas, molto impegnato sui temi ecologici.

Padre Raniero, è stato ordinato sacerdote nel 1958, si è laureato in teologia a Friburgo, Svizzera, e in lettere classiche all’Università Cattolica di Milano. Nel 1980 è stato nominato da Giovanni Paolo II predicatore della Casa Pontificia, confermato da Benedetto XVI nel 2005 e il 18 luglio 2013 confermato anche da Papa Francesco.

Padre Raniero Cantalamessa e tutti gli altri sacerdoti scelti da Papa Francesco verranno insigniti sabato 28 novembre nel corso del Concistoro voluto proprio dal Santo Padre.