Home Economia Ascoli Piceno e Provincia SAN BENEDETTO: il 16 dicembre scade il termine per il pagamento del...

SAN BENEDETTO: il 16 dicembre scade il termine per il pagamento del saldo IMU. La legge prevede una serie di esenzioni per categorie particolarmente colpite dalla pandemia

245
0

SAN BENEDETTO – Il 16 dicembre è l’ultimo giorno utile per versare il saldo dell’IMU 2020. Questa scadenza è fissata da una norma nazionale e dunque non può essere modificata dai singoli comuni.
Le novità di maggiore rilevanza rispetto alle annualità precedenti riguardano i beni rurali strumentali ed i beni merce delle imprese di costruzione di appartamenti invenduti che, da esenti, sono divenuti tassabili con aliquota del 1,00 x mille; le abitazioni di proprietà di cittadini iscritti nei registri AIRE (Anagrafe Italiani Residenti all’Estero) che non sono più assimilate all’abitazione principale (che è esente). Questi immobili, dunque, sono soggetti al pagamento dell’IMU.
I vari decreti legge che si sono succeduti in questi mesi per contrastare gli effetti economici della pandemia hanno poi individuato diverse categorie produttive, per le quali è stata disposta l’esenzione dal pagamento dell’IMU: turismo, cinema, teatri, spettacoli, trasporti, alberghi, ristorazione, bar, cultura, turismo, sale giochi e scommesse, sport, parchi divertimento, discoteche, benessere, feste e cerimonie.
Per informazioni è possibile contattare il Servizio Tributi ai numeri: 0735/794550 – 548 – 525 – 480 dalle 9.30 alle 13 di lunedì, mercoledì e venerdì e dalle 16 alle 18 di martedì e giovedì. Oppure si può scrivere a tributi@comunesbt.it
Si ricorda, comunque, che i dati della propria posizione IMU e TARI sono disponibili in ogni momento sul portale tributario Cityware (accessibile dalla sezione “Servizi on line” del sito www.comunesbt.it).
Chi ha smarrito le credenziali di accesso può farne richiesta scrivendo sempre a tributi@comunesbt.it
Nel caso in cui sia assolutamente indispensabile relazionarsi con un operatore, è possibile prenotare un colloquio, sempre telefonando ai numeri sopra indicati, oppure utilizzando l’agenda elettronica che si trova a questo indirizzo: https://tributisbt.youcanbook.me/
Non verrà aperto, come avveniva in passato, l’Ufficio distaccato nella delegazione di Porto d’Ascoli.