Home Prima Pagina Arquata, 12 ore senza corrente elettrica. Arriva la neve e tornano gli...

Arquata, 12 ore senza corrente elettrica. Arriva la neve e tornano gli “ordinari” disagi

990
0

È arrivata la neve ad Arquata del Tronto e con essa i primi disagi.

Intorno alle 19 di ieri sera, è saltata la corrente elettrica e i paesi di Pretare, Piedilama e Pescara sono rimasti senza riscaldamento e luce.

Un vero e proprio incubo che si è risolto questa mattina intorno alle 9. Il guasto sarebbe stato registrato a Galluccio, ma il personale preposto è giunto a risolverlo soltanto in tarda mattinata.
La manutenzione ordinaria manca come al solito e basta l’arrivo della neve per far piombare le aree Sae e le abitazioni in una notte al freddo, senza corrente, senza luce.

Per ben 12 ore, gli abitanti di questi tre paesi hanno dovuto sopportare, oltre l’ordinario disagio della neve, anche quelle conseguenze che accadono quando manca completamente l’interesse a porvi rimedio da parte delle Istituzioni e degli enti preposti. Quante altre volte gli Arquatani si vedranno costretti a combattere con queste difficoltà? Un gruppo elettrogeno di supporto è una spesa troppo elevata?
”Per due fiocchi di neve che cadono da sempre, interi villaggi Sae sono senza corrente da 12 ore” scrive Maria Luisa Fiori.

Le riflessioni sono aperte.