Home Prima Pagina Escursioni in canoa per i soci donatori dell’Avis di San Benedetto del...

Escursioni in canoa per i soci donatori dell’Avis di San Benedetto del Tronto. Successo per le gite sul fiume Tirino

194
0

SAN BENEDETTO – L’Avis di San Benedetto del Tronto ha organizzato per i soci donatori alla sezione comunale e per i loro familiari tre escursioni in canoa sul fiume Tirino, uno tra i fiumi più limpidi d’Europa, che hanno registrato la partecipazione di circa 120 donatori. Nel paesaggio suggestivo del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, nel tratto più trasparente e vicino alle sorgenti, i vari gruppi hanno potuto effettuare un giro in canoa e immergersi tra i suoni ed i colori della natura, scivolando dolcemente su acque fresche e cristalline.

Grazie alla presenza degli accompagnatori esperti e qualificati della Cooperativa Il Bosso su ogni canoa, per quanti hanno partecipato è stato possibile scoprire ed esplorare il territorio della Valle del Tirino, ricco di storia, natura e cultura, dove è stata rinvenuta la statua del Guerriero di Capestrano, simbolo dell’Abruzzo e della sua identità.

Ad accompagnare alla gita con escursione in canoa sono stati i componenti del direttivo Marco Foglia, Michele Piersantelli e Massimo Rosati, con la Segretaria dell’Avis, Ilenia Marinellii.

Soddisfatto per l’adesione e per i consensi che le escursioni, organizzate in tre date diverse, hanno suscitato tra i donatori, il presidente Marco Lorenzetti e il direttivo: “La sezione chiude i primi otto mesi dell’anno con un incremento di 456 donazioni di sangue rispetto lo stesso periodo del 2020 – afferma Lorenzetti – e 163 prime donazioni al 31 agosto, con un incremento di 69 nuovi donatori rispetto al 2020.

Nel contempo – domani si chiuderanno Le Ragnoliadi, che vedono l’Avis quale partner principale – conclude il presidente Lorenzetti – nell’ottica di una sensibilizzazione alla donazione del sangue che prende il via già tra i bambini, mentre il 5 settembre scadrà il bando per la concessione di borse di studio agli studenti degli istituti superiori di San Benedetto, che abbiamo già deciso, come direttivo, di rinnovare anche per l’anno scolastico 2021-20221”.