sabato, Maggio 28, 2022
HomeConcertiA Ripatransone il Capodanno in Musica con il Concerto del Quartetto d'Archi...

A Ripatransone il Capodanno in Musica con il Concerto del Quartetto d’Archi Accademia degli Orfei

RIPATRANSONE – Sabato 1 gennaio 2022, alle ore 17.30, presso il Teatro Luigi Mercantini di Ripatransone, è in programma il concerto del quartetto d’archi ACCADEMIA DEGLI ORFEI. L’evento è inserito nel cartellone delle manifestazioni natalizie del Comune di Ripatransone, ed è organizzato in collaborazione con l’Associazione Musicale Marchigiana.
L’idea di creare l’Ensemble Accademia degli Orfei nasce in seno all’Associazione Società degli Orfei, composta da musicisti professionisti che provengono da esperienze musicali diverse ma che hanno sviluppato competenze specifiche nella prassi esecutiva barocca e classica, privilegiando l’utilizzo di strumenti storici. La formazione strumentale attiva sia come ensemble cameristico che come insieme orchestrale si propone di dare vita concreta alle proposte nate dall’attività di ricerca musicologica dell’Associazione Società degli Orfei.

Fondato a Milano nel 2002 dalla violinista Cristina Palucci, l’ensemble barocco Accademia degli Orfei si è immediatamente segnalato all’attenzione internazionale, per l’estroso e personale impiego degli strumenti originali, nel rispetto delle prassi esecutive storiche.
Il gruppo si distingue infatti per il rigore e la sensibilità dell’approccio interpretativo, spaziando dalla musica italiana a quella tedesca dei secoli XVII e XVIII.

L’Accademia ha al suo attivo diversi concerti in Italia ed all’estero (Svizzera, Spagna, Francia, Italia), i cui programmi abbracciano un ampio periodo storico che va dall’esecuzione del primo Seicento (Monteverdi, Castello, Fontana) alla seconda metà del Settecento con particolare riferimento all’area milanese (Agnesi, Sammartini) e a Boccherini.

L’ingresso al concerto è gratuito. Prenotazione obbligatoria via email a eventiripa@gmail.com. Super green pass obbligatorio da 12 anni, mascherina FFP2 obbligatoria da 6 anni.

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'