domenica, Maggio 29, 2022
HomeCronaca Ascoli Piceno e ProvinciaPrelievo multiorgano al Madonna del Soccorso. Il donatore aveva 60 anni, deceduto...

Prelievo multiorgano al Madonna del Soccorso. Il donatore aveva 60 anni, deceduto per emorragia cerebrale

Nelle prime ore della mattina del 4 marzo presso il blocco operatorio dello Stabilimento Ospedaliero Madonna del Soccorso di San Benedetto del Tronto, è stato portato a termine un prelievo multi organo da un donatore di 60 anni deceduto in Rianimazione per emorragia cerebrale.

A renderlo noto l’Area Vasta 5.

Sono stati prelevati il fegato, ed i reni. Gli organi sono stati estratti dall’equipe chirurgica del Centro Trapianti di Ancona e trapiantati presso l’Ospedale Torrette di Ancona.  

Il prelievo è stato possibile in primis in virtù dell’apprezzabile gesto di altruismo e generosità dei familiari, concordi e favorevoli alla procedura, congiuntamente alla professionalità di tutto il personale sanitario coinvolto.

L’attività clinica e organizzativa della donazione ha impegnato l’equipe chirurgica del Centro Trapianti di Ancona, il personale del CRT marche di Ancona, del NITp di Milano, dell’Anatomia Patologica del Mazzoni di Ascoli Piceno, il 118 di Ascoli Piceno e il personale sanitario del nosocomio di San Benedetto del Tronto che ha efficacemente gestito una procedura lunga e complessa quale un prelievo multi organo da cadavere a cuore battente.

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'