giovedì, Maggio 26, 2022
HomeCronaca Ascoli Piceno e ProvinciaAscoli, Gli Alpini in memoria del passato e con lo sguardo verso...

Ascoli, Gli Alpini in memoria del passato e con lo sguardo verso il futuro

Dopo la Santa Messa celebrata presso il Duomo di Ascoli, la Cattedrale di Sant’Emidio, in ricordo della Medaglia D’Oro del concittadino Giovanni Giacomini cui il gruppo è intitolato e in memoria degli alpini “Andati Avanti”, si è svolta alla presenza di numerosi associati l’assemblea annuale degli Alpini della nostra città.

Assemblea generale che ha riconfermato il Consiglio Direttivo uscente con la rielezione del Presidente Claudio Tassotti, del Segretario Mauro Corradetti e dei consiglieri Brigidi Bruno, Caramia Daniele, Cappelli Pasqualino, Molteni Pierluigi, Nardecchia Efrem,  Petracci Quirino,  Vagnoni Paolo, Ventriglio Antonio, Virgulti Barnardino.

Per le ‘Penne Nere del Piceno’, quello appena trascorso è stato un anno particolarmente ricco di iniziative volte al sociale e non solo.

Oltre all’impegno nel volontariato con interventi di solidarietà all’insegna del motto associativo che recita “Aiutare i vivi ricordando i morti”, gli Alpini ascolani sono stati  impegnati  con incontri in favore delle scolaresche dell’entroterra montano colpito dal recente sisma.

E’ stato realizzato un progetto sulla genesi delle montagne e sull’utilizzo sostenibile delle sue risorse, al fine di sensibilizzare nelle giovani generazioni, il senso di legalità e lo sviluppo di un’etica di responsabilità finalizzata al miglioramento del proprio contesto di vita, in rapporto all’ambiente che li circonda.

Lo sguardo per questo 2022,  sarà ora proiettato sulla ricostruzione del noto ‘Rifugio degli Alpini di Forca di Presta’, ai piedi del Monte Vettore, i cui lavori di demolizione e ricostruzione  della nuova struttura sono ormai prossimi all’avvio.

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'