martedì, Febbraio 7, 2023
HomeCronaca Ascoli Piceno e ProvinciaAscoli, Nasce il nuovo Club 41 Marcuzzo nel segno del 43° Parallelo:...

Ascoli, Nasce il nuovo Club 41 Marcuzzo nel segno del 43° Parallelo: obiettivo promuovere il territorio puntando sull’amicizia

spot_img

Il territorio Piceno avrà un nuovo Club 41. Si tratta del Club 41 Marcuzzo 43 (il 43° Club d’Italia) che nascerà domani a Palazzo Farnese a Campli. Si tratta di un Club nato per volontà di ben ventotto tra imprenditori, industriali, artigiani, commercianti, artisti e impiegati con il Presidente Valerio Rosa, che hanno deciso di unire le proprie forze per reagire alle difficoltà di un territorio martoriato dal sisma del 2016 e che forse più di altri ha poi sofferto gli effetti della Pandemia.

Valerio Rosa, Presidente del Club 41 Marcuzzo 43

Attorno al Club 41 Marcuzzo 43 (ovvero il 43° Club d’Italia) si sono unite diverse realtà territoriali e tanti soci delle due regioni Marche e Abruzzo desiderosi di dare il proprio contributo per promuovere questo lembo di terra limitrofo al Fiume Tronto e compreso tra i torrenti Aso e Salinello,  tra i Monti Sibillini e il Mare Adriatico, tra le nevi dei Monti Gemelli e le colline del Piceno. Il Charter Meeting del Club 41 Marcuzzo alla presenza del Presidente Nazionale Andrea Zerneri e del consiglio direttivo nazionale, oltre che ai delegati di tutti gli altri Club d’Italia, prenderà il via già questa sera alla Country House ‘Il Piacere’ a Villa Lempa, proseguirà domani con la visita alla Fortezza di Civitella del Tronto con lo spettacolo del Falconiere Giovanni Granati poi dopo la cerimonia a Palazzo Farnese si proseguirà con la Cena di Gala al ristorante Villa Pigna.

Il logo del Club 41 Marcuzzo con il simbolo del 43° Parallelo

Domenica il professor Vittorio Sgarbi guiderà gli oltre cento tra soci e accompagnatori, alla visita alla mostra a Palazzo dei Capitani, poi visita a Castel Trosino con cena alla ‘Taverna del Longobardo e chiusura lunedì al mare all’Hotel Parco dei Principi di Grottammare. Un itinerario a tappe nel Piceno attraversato dal 43° Parallelo. Proprio il 43° Parallelo che unisce idealmente i pellegrini del mondo, diretti in alcuni dei principali Santuari nel cuore dell’Europa: da Santiago de Compostela ad Assisi, da Medjugorje a Lourdes.

E nella cittadina di Grottammare, nel punto esatto solcato dal 43° Parallelo, qualche anno fa è stata collocata una scultura in travertino ascolano e pietra abruzzese, che già nei materiali di provenienza, unisce le Marche e l’Abruzzo, un po’ come il Club 41 Marcuzzo 43.

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES
spot_img

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'

TREND TOPIC