martedì, Febbraio 7, 2023
HomeConcertiA San Benedetto Concerto di Fine Anno con l'Orchestra Sinfonica Rossini...

A San Benedetto Concerto di Fine Anno con l’Orchestra Sinfonica Rossini al Palariviera. Il 30 dicembre protagonista anche Giuseppina Piunti, mezzosoprano sambenedettese con interventi della Scuola di danza Prima Musa

spot_img

SAN BENEDETTO – Le eccellenze del territorio che calcano importanti palcoscenici in Italia e all’estero saranno protagonisti del Concerto di Fine Anno organizzato dal Comune di San Benedetto del Tronto, in particolare dell’Assessorato alla Cultura retto dalla professoressa Lina Lazzari, con la Fondazione Gioventù Musicale d’Italia. Si tratta dell’Orchestra Sinfonica Rossini, che sarà presente con 50 elementi, ospite regolare del Rof di Pesaro, diretta dal Direttore stabile, il Maestro Daniele Agiman, con la cantante Giuseppina Piunti, mezza soprano sambenedettese che ha cantato nei migliori teatri del mondo. Ad impreziosire la serata, in programma venerdì 30 dicembre, alle ore 21, al Palariviera, ci saranno gli interventi dei ballerini della Scuola di danza Prima Musa, con le coreografie dei Maestri Alberto Liberato Scioli e Adriana Posta.
Bellissimo il programma, che spazia dal “Sogno di una notte di mezza estate” di Felix Mendelssohn-Bartholdy al Lago dei Cigni di Ciaikovsky, alle arie dalla Carmen di Bizet e L’amour est un oiseau rebelle di Camille Saint-Saens, alla Adriana Levouvreur di Francesco Cilea.
“Con grande coraggio il concerto sarà tenuto al PalaRiviera, per condividere questo momento in grande tranquillità e di poter tornare a brindare, al termine, – è il pensiero di Rita Virgili, presidente della Fondazione GMI – una serata in compagnia delle eccellenze del territorio che splendono in tutto il mondo, ma anche caratterizzata per i temi del sociale e dell’inclusione: saranno effettuate particolari condizioni per le scuole musicali e saranno invitati allo spettacolo anche alcuni esponenti di associazioni sociali e benefiche e, inoltre, presso le rivendite sarà possibile acquistare il cosiddetto “biglietto sospeso”, lasciando un biglietto per chi è meno fortunato”, spiega la Virgili.
Assente alla presentazione dell’evento nella Sala Consiliare del comune, per problemi di salute, l’assessore Lazzari, che ha fortemente voluto il ritorno del concerto di fine anno e ha voluto inviare il suo messaggio: “Sarà una serata di grande musica e di grande qualità: l’Orchestra Rossini è ospite per la seconda volta a San Benedetto, dopo essersi esibita nei migliori teatri italiani, il direttore stabile Agiman è uno dei più importanti ed attivi a livello internazionali e il mezzosoprano Giuseppina Piunti è di fama mondiale, insignita del Premio Truentum. Coinvolta anche una delle pià antiche e storiche scuole di danza della città, Prima Musa. Sottolineo, infine, il valore sociale dell’evento, che vogliamo estendere anche a persone meno fortunate per unirsi a noi in questo momento di serenità e di condivisione degli auguri di fine anno”.
Saranno una quarantina, le ballerine della scuola Prima Musa che si esibiranno, dei gruppi più avanzati dei corsi.
Al termine del concerto è in programma il tradizionale brindisi augurale, che l’anno scorso, al Teatro Concordia, non si tenne per via della pandemia ancora in corso, a cura delle Cantine Il Conte Villa Prandone, Le Caniette e Pantaleone, mentre gli addobbi del Palariviera saranno curati dal Garden La Fiorita.
Contenuto il costo del biglietto: intero 10euro, ridotto 7 (fino a 21 anni). Vendita online nel circuito ciaotickets e le rivendite autorizzate.

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES
spot_img

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'

TREND TOPIC