lunedì, Dicembre 5, 2022
HomeCultura & Spettacolo Ascoli Piceno e ProvinciaAscoli, Grande attesa per la presentazione del libro 'I fiori di Montmartre'...

Ascoli, Grande attesa per la presentazione del libro ‘I fiori di Montmartre’ domenica al Caffè Meletti

spot_img
Grande attesa per la presentazione del libro “I fiori di Montmartre” di Annalisa Fabbri che si terrà domenica 20 novembre alle ore 17:00 al Caffè Meletti in Piazza del Popolo – Ascoli Piceno in collaborazione con l’associazione Stand AP.
Dialogheranno con l’autrice Anna Monini, direttore artistico del Caffè Meletti, e Domenico Capponi, editore. Intervento musicale di M. Cristina Mannello, Maestro di Pianoforte e monologo di Viky Bottone. Ingresso libero.
Un viaggio nella Montmartre di fine Ottocento attraverso le vicende di Suzanne Valadon, artista libera e audace che si ribella a un destino miserabile consegnando il suo nome di donna alla storia dell’arte.
Il libro è risultato vincitore del Premio Speciale della Critica nella sezione Libri Editi Narrativa del Concorso Letterario Città di Grosseto “Amori Sui Generis”.
Il libro racconta la vita di Suzanne Valadon, artista libera e audace che si ribella a un destino miserabile consegnando il suo nome di donna alla storia dell’arte. Nella Montmartre di fine ’800, dove i mulini a vento fanno da cornice ai locali démodé, alle osterie sempre
aperte e ai pittori bohemiens, la vita si consuma tra peccaminosi vizi e lascivi costumi.
La regina della Butte è Suzanne Valadon, artista libera e audace che si ribella a un destino miserabile consegnando il suo nome di donna alla storia dell’arte. La narrazione si apre nel giorno del funerale, al quale partecipano pittori, scrittori, poeti, sartine e operai. Il figlio Maurice Utrillo, sebbene ubriaco e fatalmente consumato dalle storture della vita, si domanda chi possa essere colui che lascia un mazzetto di nontiscordardimé ogni lunedì mattina sulla tomba della madre.
Puvis de Chavannes, Renoir, Toulouse-Lautrec, Degas, Erik Satie, hanno amato Suzanne, l’hanno celebrata musa per le loro opere e condiviso con lei momenti carichi di erotismo e sentimento. Le sbornie di Maurice, gli amanti di Suzanne, i vizi di entrambi contornano la
seducente narrazione che celebra la vita di due artisti geniali e maledetti.

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES
spot_img

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'

TREND TOPIC