Come comprare meno cose possibili al supermercato e fare quasi tutto da soli: risparmi tantissimo

È possibile risparmiare tantissimo comprando meno cose al supermercato. Vediamo insieme da dove iniziare per ridurre i costi.

La spesa al supermercato è una delle voci che incide maggiormente sul bilancio di una famiglia. Tuttavia ridurre i costi è possibile. In questo articolo vi sveliamo come fare.

Risparmiare al supermercato
Come ridurre i costi al supermercato – Ascolicityrumors.it

Mangiare non è solo un diritto ma è anche un’esigenza fisiologica del nostro organismo. Non si può evitare di mangiare. La spesa al supermercato rappresenta, però, una delle voci che incidono maggiormente sul bilancio di un nucleo familiare. Soprattutto di questi tempi in cui tutto è aumentato.

Risparmiare però è possibile. Risparmiare senza rinunciare a nutrirsi ovviamente. La regola numero uno per ridurre i costi è comprare meno cose possibili al supermercato e produrre il più possibile in casa. Certo ci vorrà un po’ più di tempo ma ne guadagneranno sia il portafoglio sia la nostra salute.

Spesa: ecco come risparmiare

Risparmiare sulla spesa al supermercato è sempre più difficile ma non è sicuramente impossibile. Per prima cosa è fondamentale capire cosa è davvero necessario acquistare e cosa, invece, possiamo produrci da sole a casa nostra. Vediamo dunque da dove partire per risparmiare un bel po’ di soldi.

Risparmiare con l'autoproduzione
Possiamo risparmiare tanti soldi producendo tutto in casa – Ascolicityrumors.it
  • Detersivi

Basta comprare flaconi e flaconi di detersivi per pulire la nostra casa. Basta procurarsi del semplice acido citrico e si possono realizzare ottimi detersivi per il bucato e per i sanitari.

  • Saponi per l’igiene personale

Risparmiare non significa trascurare se stessi. Con olio di cocco si possono realizzare fantastici saponi per il corpo e fantastici shampoo privi di siliconi e parabeni. Con yogurt e tuorlo d’uovo, invece, potrete realizzare una maschera nutriente per il viso e per i capelli. Al posto della crema per contrastare rughe e pelle secca è ottimo l’olio di mandorle dolci.

  • Cibo

Autoprodurre in casa il proprio cibo in tempo era la norma. Da qualche anno ci siamo abituati a mangiare sughi pronti e cibi confezionati con ripercussioni negative sulla nostra salute e sulle nostre finanze. Pertanto: basta alimenti pronti. Ricominciamo a cucinare in casa il sugo a partire dai pomodori freschi che possiamo coltivare anche sul balcone. Sempre sul balcone possiamo coltivare piantine aromatiche come il pesto, ottimo per fare il pesto alla genovese.

Se poi disponiamo di un piccolo orto possiamo anche coltivare qualche ortaggio come l’insalata, le zucchine, le melanzane e le zucche. D’obbligo smettere di acquistare il pane e i prodotti per la colazione.

Con farina, lievito, sale e acqua possiamo realizzare tanti panini da surgelare e poi scongelare all’occorrenza. Ma possiamo fare da sole in casa anche le torte e i biscotti per la prima colazione: oltreché più economici saranno anche molto più sani perché ci metteremo dentro solo ingredienti genuini e nessun conservante o colorante.