Non far sfiorire la bellezza delle tue orchidee in estate: i fiorai fanno così e sono rigogliose anche ad agosto

Hai in casa delle orchidee? Ecco i segreti per evitare che con l’arrivo del caldo perdano tutta la loro bellezza.

In casa, avere delle piante che ci aiutano a rendere l’ambiente più rilassante, è assolutamente consigliato. Se ci hai fatto caso, anche moltissimi vip hanno integrato con tocchi di verde le loro abitazioni. Ma noi oggi ti vogliamo svelare dei segreti incredibili che riguardano una bellissima pianta.

Il segreto per preservare la bellezza delle orchidee
Come prendersi cura delle orchidee per avere piante fiorite e bellissime anche in estate (Foto Canva) – Ascoli.cityrumors.it

Stiamo parlando delle orchidee. Sono molto delicate e spesso, quando arriva il caldo, iniziano a soffrire un po’. Ma con i nostri consigli, che leggerai scorrendo l’articolo, questo non sarà più un problema. Quindi, scopriamo che cosa dobbiamo fare.

Orchidee super fiorite e rigogliose? I segreti che devi conoscere

La stagione più calda è alle porte ed è giunto il momento di prenderci cura delle nostre orchidee. Il caldo, sappiamo bene, può essere molto determinante per la loro salute e fioritura. Dunque, dobbiamo avere qualche attenzione in più. Come prima cosa, ti diciamo che è importante la loro posizione.

Come curare le orchidee in estate
Tutti i consigli per curare le orchidee in estate (Foto Canva) – Ascoli.cityrumors.it

Durante questa stagione possiamo metterle all’esterno della casa, ma sempre con la luce non diretta. Ricordiamoci che le foglie non devono prendere un colore che vira sul rosso, perché indicherebbe uno stress eccessivo dovuto dai raggi. La soluzione ideale? Un portico con l’ombra, oppure un balcone dove la luce arriva filtrata.

Hai un giardino? Posiziona le orchidee sotto l’ombra degli alberi. È un luogo perfetto. La domanda che, poi, tutti ci facciamo è quando annaffiarle: l’aspetto principale è mantenere il substrato sempre umido. Quindi controlla con periodicità il colore delle radici, se sono grigie o virano sull’argento hanno bisogno di acqua, mentre se sono verdi sono idratate a sufficienza.

Nella stagione calda, che è alle porte, bagnare le orchidee per immersione è assolutamente la scelta ideale. Immergiamo il vaso in acqua fino a quando vediamo delle bolle che emergono. Non dimentichiamo che in estate è bene controllare ogni 2/3 giorni l’acqua. Ma possiamo concimare le nostre piante?

Sì, è un momento giusto per farlo, ma ricordiamoci sempre di non eccedere con il quantitativo perché sono molto suscettibili ai cambiamenti. Adesso che conosci tutti i nostri consigli non riscontrerai assolutamente problemi ad avere delle meravigliose orchidee anche in estate! Dunque, è giunta l’ora di tenere questa bellezza in casa, o meno, super fiorita. Gli amici e i parenti ti chiederanno come hai fatto e qual è il tuo segreto.

Impostazioni privacy