giovedì, Maggio 26, 2022
HomePrima PaginaIpotesi nomina rappresentante Anci e adozione Piani Attuativi, ecco il commento di...

Ipotesi nomina rappresentante Anci e adozione Piani Attuativi, ecco il commento di Franchi

Sono 65 i comuni che hanno espresso la volontà di nominare Michele Franchi, sindaco di Arquata del Tronto, rappresentante Anci Marche in  seno alla cabina di coordinamento SISMA. Un riguardo che il primo cittadino ha accolto con entusiasmo.

NOMINA ANCI MARCHE. “Ancora non c’e’ nulla di certo, sarei ben felice di rappresentare il territorio arquatano e tutti i piccoli comuni delle aree interne devastati dal sisma. La volontà dei 65 sindaci e’ chiara, mi fa piacere che tante personalità istituzionali abbiano pensato a me, qualora ricevessi la nomina rappresenterei tutti i comuni che ne fanno parte con impegno.”

Nel frattempo, ad Arquata la giunta comunale presieduta da Franchi lavora per l’adozione dei Piani Attuativi per le frazioni perimetrate, passo fondamentale per cominciare a dare un segnale concreto a una ricostruzione che si attende da cinque anni.

RICOSTRUZIONE ARQUATA. “Ci sono tante cose che bollono in pentola, siamo partiti con gli incontri con le Associazioni, crediamo di completarle entro gennaio per fare in modo di adottare il Piano Attuativo nei mesi di Febbraio, inizio Marzo.”

“Questo passo permetterebbe al Commissario Straordinario alla ricostruzione Legnini di produrre Ordinanze speciali per la progettazione dei sottoservizi per quanto riguarda le frazioni perimetrate. A seguire, verranno approvati i Psr, piani straordinari di ricostruzione, di tutte le altre frazioni che mancano, perimetrate e non.
Questi primi mesi del 2022 sono cruciali per la ripartenza di Arquata, chiediamo che non ci si fermi con la macchina burocratica, che non ci siano ulteriori intoppi, anzi che qualcosa in piu’ venga inserito nel MilleProroghe come la sospensione dei mutui che non e’ stata inserita nella Legge di Bilancio, oppure il Rimborso Tari dove sono le case inagibili per i comuni che non possono riscuoterla.”

“Siamo convinti che siano in partenza anche lavori di edilizia pubblica, come il cantiere del Palazzetto dello Sport, ci auguriamo per l’estate, quello del Country House, Centro dei Due Parchi, e alcune Chiese.
Il passaggio piu’ importante e’ sicuramente quello dell’adozione dei Piani Attuativi che sarà fondamentale per le frazioni perimetrate, ovvero Arquata capoluogo, Pescara del Tronto, Capodacqua, Tufo,Vezzano, Pretare, Piedilama.”

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'