giovedì, Maggio 26, 2022
HomePrima PaginaLa Stella del Mare a Montesilvano per la ripartenza di due campionati...

La Stella del Mare a Montesilvano per la ripartenza di due campionati paralimpici Figc

MONTESILVANO – Ha preso il via sabato 2 aprile a Montesilvano il campionato di calcio paralimpico FIGC Regione Abruzzo 2021/2022, parallelamente a molte altre
regioni italiane. Quest’anno, a causa del Covid, il programma gare è più concentrato.
L’impianto sportivo “Vestina” di Montesilvano è stato il teatro della ripartenza dei
due campionati paralimpici Figc (primo e terzo livello) che si sono svolti
contemporaneamente su due diversi campi sportivi dell’impianto.
Sono state sette,
le associazioni pronte al via che hanno messo in campo ben nove formazioni
suddivise in due livelli di gioco.
Grande soddisfazione per la responsabile regionale, Milena Pesolillo e per tutto il
Consiglio Direttivo della LND Abruzzo, che hanno fatto del calcio inclusivo e della
promozione delle attività paralimpiche uno degli asset della nuova governance del
calcio abruzzese.
“Siamo felicissimi -dice Milena Pesolillo- di ricominciare questo nuovo campionato
che doveva partire lo scorso mese di Novembre ma purtroppo è stato rinviato
causa Covid; gli atleti paralimpici hanno sofferto particolarmente in questo lungo
periodo di stop ed oggi è una giornata di festa per tutti ed un momento importante
di rinascita”
Nel campionato di primo livello, riservato alle formazioni provenienti dal
contesto della “Salute Mentale”, sono cinque le squadre iscritte: Filadelfia Teramo,
Filadelfia Giulianova, Accademia Biancazzurra Pescara, Stella del Mare San
Benedetto del Tronto e Percorsi Pescara.
In quest’ambito anche la FIFA di Gianni Infantino è scesa in campo, lanciando un’importante campagna di sensibilizzazione mondiale sul tema della salute mentale
#ReachOut, campagna progettata sull’importanza di una maggiore
consapevolezza da parte di tutti. La depressione colpisce più di 260 milioni di
persone nel mondo, e circa la metà di tutte le condizioni di salute mentale iniziano
già all’età di 14 anni.
Nel campionato di secondo e terzo livello, invece, riservato alle formazioni con
atleti diversamente abili, quattro le squadre al via: Lanciano Special, Stella del
Mare San Benedetto, Accademia Biancazzurra Pescara e Ricciconti Atri. Lo
slogan coniato dalla Divisione paralimpica Figc è #SiAmoCalcio.
La Stella del Mare si è presentata, anche in questa stagione, con due squadre, ma
ha scelto (di comune accordo con la divisione fFigc) di partecipare con entrambe
le formazioni al campionato abruzzese, piuttosto che a quello marchigiano sia per agevolare la formulazione dei “compressi” calendari federali, causa covid, che per ottimizzare le proprie trasferte dato che in Abruzzo si sarebbe dovuta recare
comunque per disputare il campionato di PRIMO livello (non ancora operativo
nelle Marche).
“Siamo pronti – dice Claudia De Laurentiis, presidente della Stella del Mare – e
carichi di energia positiva. Vedere i nostri ragazzi sorridere e divertirsi come nei
tempi pre-pandemia ci riempie il cuore. Hanno tutti passato dei momenti difficili
durante i periodi delle varie restrizioni e noi, nel nostro piccolo, abbiamo sempre
cercato di rimanere operativi negli allenamenti nel rispetto dei protocolli, ma è stato
tutto molto difficile e complicato. Speriamo di esserci lasciati il peggio alle spalle
anche se dobbiamo essere ancora vigili sul rischio contagio. Oggi è comunque un
giorno importante, di festa e speranza per tutti, godiamoci questo momento e
guardiamo con fiducia al futuro”.
“Nella squadra di PRIMO livello -aggiunge il diggi della Stella De Mare, professor
Roberto Ciferni- nata grazie alla collaborazione con il Dipartimento di Salute
Mentale di Ascoli Piceno- San Benedetto del Tronto ed il centro diurno “il Sollievo”, abbiamo
incrementato il numero dei ragazzi coinvolti nel nostro progetto di “rinascita
attraverso lo sport”.
Quest’anno abbiamo una squadra con buone qualità tecniche che, appena avrà
recuperato tutti i suoi effettivi, sono certo che potrà dire la sua anche in ambito
nazionale. Nell’altra squadra che partecipa al campionato di TERZO livello,
composta da ragazzi diversamente abili, abbiamo avuto quei nuovi innesti che
presto ci permetteranno di iscrivere una terza squadra al campionato in modo da
completare tutti i livelli di gioco istituiti dalla figc (primo, secondo e terzo livello), in
modo che tutti i nostri ragazzi potranno esprimersi al meglio secondo i propri
talenti e le proprie capacità.
Lo sport può cambiare veramente in meglio la vita delle persone, soprattutto quelle
più fragili, e noi come società siamo qui per sostenere e cercare di mettere a loro
agio tutti i nostri ragazzi, in ogni livello di gioco”.
Laplafercart azienda della famiglia Fioretti, sostiene anche in questa stagione il
progetto calcio paralimpico Figc. “Siamo felici -è Andrea Fioretti che parla – di
continuare a sostenere i sogni e le passioni di questi ragazzi, lo sport sociale ti dà
quelle emozioni non facili da trovare in altri contesti, forza ragazzi, siamo al vostro
fianco”.​
Sul fronte dei risultati le due formazioni sambenedettesi della Stella del Mare
hanno riportato entrambe una vittoria ed una sconfitta. Al termine del campionato
regionale le migliori parteciperanno alle finali nazionali in programma a giugno.
CALCIO PARALIMPICO FIGC ABRUZZO – PRIMO LIVELLO
FILADELFIA TERAMO – FILADELFIA GIULIANOVA RINV.
BIANCAZZURRA PESCARA – STELLA DEL MARE SBT 2-1
PERCORSI PESCARA – FILADELFIA TERAMO 3-0
FILADELFIA GIULIANOVA – STELLA DEL MARE SBT 0-3
CALCIO PARALIMPICO FIGC ABRUZZO – TERZO LIVELLO
BIANCAZZURRA PESCARA – STELLA DEL MARE SBT 3-2
RICCICONTI ATRI – LANCIANO SPECIAL 1-9
LANCIANO SPECIAL – BIANCAZZURRA PESCARA 1-3
STELLA DEL MARE SBT – RICCICONTI ATRI 8-1
Le iscrizioni nelle varie squadre della Stella del Mare sono sempre aperte, gli
allenamenti si svolgono presso il centro sportivo Sabatino D’Angelo, per info:
www.stelladelmare.org

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'