lunedì, Settembre 26, 2022
spot_img
HomePrima PaginaAscoli, Il Comune pubblica il bando per gli 'Assegni di Cura' per...

Ascoli, Il Comune pubblica il bando per gli ‘Assegni di Cura’ per le famiglie che svolgono funzioni assistenziali rivolte ad anziani non autosufficienti

Destinatari dell’assegno di cura sono gli anziani (65 anni compiuti)  non autosufficienti (ivi inclusi coloro che fanno parte di Ordini Religiosi della Chiesa Cattolica) residenti nel territorio dei Comuni dell’Ambito Territoriale Sociale n. 22, che permangono nel proprio contesto di vita e di relazioni attraverso interventi di supporto assistenziale gestiti direttamente dalle loro famiglie o con l’aiuto di assistenti familiari privati in possesso di regolare contratto di lavoro.

Coloro che hanno percepito l’assegno di cura nell’ultimo bando dovranno presentare una comunicazione (modello A), pena l’esclusione, in cui sia espressa la volontà di continuare a percepire l’assegno di cura, allegando l’attestazione i.s.e.e. ordinario, completa di dichiarazione sostitutiva unica (DSU), rilasciata ai sensi del D.P.C.M. n. 159 del 05/12/2013 e relativi decreti attuativi.

 

“La vicinanza alle fasce anziane della popolazione – ha dichiarato il sindaco Marco Fioravanti – riveste una valenza ancora maggiore quando si tratta di persone non autosufficienti. Per questo motivo l’assegno di cura diventa un aiuto fondamentale per le famiglie che svolgono assistenza, nonché un sostegno concreto per chi ne ha bisogno”.

 

L’assessore ai Servizi sociali, Massimiliano Brugni, ha aggiunto: “Con gli assegni di cura mettiamo a disposizione un ulteriore intervento che rientra nel complesso di azioni che l’Amministrazione comunale, insieme all’Ambito Territoriale Sociale, sta attuando nei confronti delle famiglie del territorio, in questo caso specifico rivolto alla gestione delle persone non autosufficienti”

 

La domanda, redatta su apposito modello, dovrà essere presentata

 

entro e non oltre il giorno 22 Aprile 2022 alle ore 12.00

 

pena l’esclusione, direttamente presso il protocollo del proprio Comune di residenza oppure inviate a mezzo raccomandata A/R (in tal caso per la verifica del rispetto dei termini farà fede il timbro postale dell’Ufficio accettante) o a mezzo pec all’indirizzo istituzionale del Comune di Residenza.

 

Coloro che hanno percepito l’assegno di cura nello scorso anno dovranno presentare:

  1. una comunicazione (modello A)  entro e non oltre il 22 Aprile 2022 alle ore 12.00 pena l’esclusione, allegando l’attestazione i.s.e.e. ordinario, in corso di validità, completa di dichiarazione sostitutiva unica (DSU), rilasciata ai sensi del D.P.C.M. n. 159 del 05/12/2013 e relativi decreti attuativi;
  2. copia dell’ultimo verbale di invalidità civile al 100%, con riconoscimento dell’indennità di accompagnamento;

L’entità dell’assegno a favore dei destinatari è pari a euro 200,00 mensili;

L’eventuale diritto all’assegno di cura verrà riconosciuto dal 01.01.2022 al 31.12.2022.

La modulistica relativa alla domanda è disponibile presso i seguenti uffici/servizi:

  • Uffici di Promozione Sociale e Servizi Sociali dei Comuni di: Ascoli Piceno, Acquasanta Terme, Arquata del Tronto, Folignano, Maltignano, Montegallo, Palmiano, Roccafluvione, Venarotta.

Il presente avviso e la relativa modulistica sono pubblicati anche presso il sito internet  www.comune.ap.it nonché nei siti istituzionali di tutti i comuni dell’ATS 22.

Per il Comune di Ascoli Piceno si potranno richiedere informazioni telefonando ai nn. di telefono 0736/298506 – 0736/298509 o inviando una mail: d.fanesi@comune.ap.it – t.serio@comune.ap.it.

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES
spot_img

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'

TREND TOPIC