domenica, Novembre 27, 2022
HomeConcertiFESTIVALISZT 2022 GROTTAMMARE: domenica 21 agosto concerto del giovane virtuoso coreano, Jae...

FESTIVALISZT 2022 GROTTAMMARE: domenica 21 agosto concerto del giovane virtuoso coreano, Jae Hong Park al teatro delle Energie

spot_img

GROTTAMMARE – Il XX FestivaLiszt, domenica 21 agosto al Teatro delle Energie, ha un ospite prestigioso, il coreano Jae Hong Park: appena 23 anni ma già celebrato per il suo accattivante virtuosismo e la sua straordinaria presenza scenica.
Park si è affermato sulla scena internazionale dopo il suo trionfo, nel 2021, al Concorso Pianistico Internazionale Ferruccio Busoni, dove ha vinto non solo il primo premio, ma anche quattro premi speciali. Nato nel 1999 a Suwon, in Corea del Sud, Jae Hong ha iniziato a suonare il pianoforte all’età di 7 anni e si è esibito per la prima volta a 9. Inizia giovanissimo a collezionare successi in diversi concorsi internazionali: vincitore del primo premio del Gina Bachauer Young Artists International Piano Competition e del Cleveland International Piano Competition for Young Artists, si è distinto anche all’Arthur Rubinstein International Piano Master Competition, al Hilton Head International Piano Competition e al Concorso Pianistico Internazionale di Ettlingen.
Park si è esibito in numerose sale concertistiche; a soli 15 anni ha debuttato a Buenos Aires, Argentina, e subito dopo viene invitato ad esibirsi presso la Frick Collection a New York e in recital ad Amsterdam e Utrecht in Olanda. Negli ultimi anni si è esibito in diversi paesi, tra cui Italia, Polonia, Spagna, e in svariati paesi dell’Asia, sia come solista che accanto a rinomate orchestre, tra cui la Israel Philharmonic Orchestra, la Jerusalem Camerata e la Utah Symphony Orchestra.
Inoltre, è stato invitato a tenere concerti al Washington Piano Festival, al Gina Bachauer Piano Festival, al Grachten Festival e molte altre istituzioni concertistiche. Jae Hong Park è un fine interprete di musica da camera, talento che è stato consacrato al Concorso Busoni, dove oltre al primo premio ha vinto il Premio Speciale di Musica da Camera, che prevede, tra l’altro, una tournée con il Quartetto Schumann in diversi paesi europei.
Attualmente studia alla Korea National University of Arts sotto la guida di Daejin Kim. Strepitoso il programma della serata , intitolato “Da Liszt ai contemporanei” che prevede brani di Liszt “ Nuages gris”, Schumann “Arabeske in do maggiore op. 18, Sonata in fa diesis minore op. 11 n. 1, Skrjabin “ Sonata in fa diesis minore op. 23 n. 3 fino ad arrivare a Francesca Virgili
“Metamorphosis”. Infine di Frank, Prélude, Choral et Fugue, FWV 21.
Inizio concerto del FestivaLiszt, promosso dalla Città di Grottammare e dalla Gioventù Musicale d’Italia con il sostegno della Regione Marche, ore 21,30: biglietto 10 euro, ridotto (fino a 20 anni) 8 euro.
Info e prenotazioni 380 5921393 www.festivaliszt.com.

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES
spot_img

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'

TREND TOPIC