Se stai progettando il prossimo viaggio evita questi 7 Paesi: sono i più pericolosi al mondo

Sveliamo i nomi dei 7 Paesi al mondo da evitare se si sta progettando un viaggio. La criminalità al loro interno è dilagante.

Il mondo è bello perché è vario, ma certe volte sembra proprio che si esageri in maniera spudorata. Infatti, vi sono delle mete turistiche che moltissimi visitatori decidono di raggiungere per potersi godere dei momenti di puro relax, giacché sono note per la loro quiete. Altre, invece, sono particolarmente temibili, visto l’alto tasso di criminalità che vi è al loro interno.

7 Paesi da evitare per un viaggio
Queste mete turistiche sono da evitare: si tratta dei Paesi più pericolosi al mondo – Ascoli.cityrumors.it

Quelle ancora più preoccupanti stanno vivendo dei momenti di altissima tensione a livello geopolitico. Infatti, si trovano in guerra o, comunque, fanno parte di Paesi che ne stanno occupando altri con le proprie forze militari. Tutto ciò li pone ad un elevato rischio per gli attacchi terroristici che possono avvenire o, peggio ancora, per dichiarazioni di guerra sempre più imminenti.

Viaggi turistici, 7 Paesi al mondo da evitare assolutamente

L’equa distribuzione dei beni sembra essere ormai un’utopia e vi sono una miriade di persone che in questo pianeta soffrono la fame. Spesso, la loro condizione le spinge ad unirsi a delle bande criminali, fatto che avviene sempre di più nelle zone a maggior rischio di povertà assoluta.

Città del Messico, meta turistica da evitare
Il Messico è tra i Paesi più colpiti dalla criminalità – Ascoli.cityrumors.it

Fra i Paesi più poveri al mondo ve ne sono alcuni che sono in tale situazione da diversi anni e ciò provoca diversi atteggiamenti criminali in varie città. Andiamo, quindi, ad elencare quali sono quelli maggiormente allarmanti, così da cercare di evitarli o di affidarsi a dei tour operator che sappiano come muoversi su determinati territori.

  1. In Messico vi è un tasso di criminalità altissimo e i turisti finiscono, spesso, vittime di furti. Inoltre, a Città del Messico, Tijuana, Acapulco e Cabos, mete turistiche spettacolari, avvengono varie sparatorie che portano anche a diversi omicidi;
  2. Lo Sri Lanka è un celebre e bellissimo Paese asiatico che vive, però, dei momenti di tensione politica allarmanti. Qui gli attacchi terroristici sono una minaccia quotidiana, quindi meglio evitare di recarvisi;
  3. Il Pakistan, con la capitale Islamabad che attira le mire di tantissimi visitatori, è molto pericoloso da visitare. Anche qui, secondo la Farnesina, potrebbero avvenire vari attacchi terroristici;
  4. Il Kenya, dove Mombasa e Nairobi che, con il loro stile esotico, vanno viste almeno una volta nella vita, richiede molta attenzione: anche qui vi sono alti tassi di criminalità organizzata;
  5. La Russia, guidata da circa 25 anni da Putin, è sotto la minaccia terroristica. Con l’attacco all’Ucraina si è inimicato gran parte dell’Occidente e, quindi, c’è anche il pericolo di una dichiarazione di guerra;
  6. Stessa cosa per Israele, giacché sta occupando la Palestina con attacchi militari continui, provocando anche un genocidio. Questa posizione la pone ad altissimo rischio di attacchi terroristici;
  7. Chiudiamo con il Venezuela, meta spettacolare e in cui permane la pace da diversi anni. Eppure, Caracas resta ancora la città più pericolosa al mondo: meglio evitare anche solo di passarci.
Impostazioni privacy