venerdì, Maggio 27, 2022
HomePrima PaginaStella del Mare: gli atleti alla partita Porto d'Ascoli-Samb. Una emozione unica...

Stella del Mare: gli atleti alla partita Porto d’Ascoli-Samb. Una emozione unica per loro dice il il direttore generale Ciferni

SAN BENEDETTO – È stata una domenica di festa, sugli spalti dello stadio comunale “Riviera delle Palme”, per gli atleti della Stella Del Mare San Benedetto: domenica scorsa, ospiti del Porto d’Ascoli, hanno assistito alla stracittadina tra gli Orange e la Samb. Un incontro vibrante e ricco di emozioni per un pomeriggio di tifo e tanto divertimento, per i ragazzi, ma, soprattutto, è stata l’occasione di tornare a vivere finalmente l’atmosfera unica che regala lo stadio dopo molti mesi di lontananza.
“Ringraziamo il Porto D’Ascoli- sottolinea il Professor Roberto Ciferni, direttore generale della Stella del Mare – per averci invitato ad assistere al derby. Per alcuni dei nostri ragazzi è stata un’emozione unica, vedere per la prima volta uno stadio vero. In occasione della stracittadina che è da sempre un appuntamento molto sentito, in qualità di società calcistica affiliata alla Divisione, abbiamo voluto lanciare un messaggio di unione e condivisione ai due Club più importanti della nostra città. Pur mantenendo infatti ognuno la propria identità, pensiamo che entrambe le società possano avere grandi vantaggi da una reciproca collaborazione, per una città che possa essere sempre più forte a livello calcistico e, come auspichiamo, che possa tornare quanto prima ai fasti di un tempo.
Torneremo a vedere e tifare per il Porto D’Ascoli e ci teniamo a ringraziare il lavoro del Presidente Vittorio Massi, del DG Pierluigi Traini assieme all’allenatore Davide Ciampelli, che hanno fatto un piccolo grande miracolo per arrivare fino in Serie D e per competere oggi, ad armi pari, contro la blasonata Samb. A tutti loro vanno i nostri complimenti. Naturalmente torneremo anche a tifare per la Samb del Presidente Roberto Renzi, perché i colori rossoblù sono nel nostro cuore da sempre. Viva lo sport con i suoi valori positivi e soprattutto viva il calcio”, conclude Ciferni.

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'