martedì, Febbraio 7, 2023
HomeRegioneAncona- Incontro tra il gruppo assembleare del Pd e le segreterie regionali...

Ancona- Incontro tra il gruppo assembleare del Pd e le segreterie regionali di Cgil, Cisl e Uil

spot_img
Questa mattina il gruppo assembleare del Partito Democratico ha incontrato le segreterie regionali di Cgil Cisl e Uil. Occasione del confronto è stata la presentazione del dcoumento redatto dai sindacati confederali  “Per un nuovo sviluppo delle Marche”, volto a imprimere al modello di sviluppo sociale ed economico marchigiano una svolta sostenibile, capace di rimettere al centro le sfide del lavoro, della formazione, della sanità, del welfare, della lotta alle diseguaglianze e della tutela dell’ambiente.
“Siamo molto soddifatti – affermano i consiglieri del Pd – di questo confronto sulle proposte avanzate dai sindacati per far uscire dalla crisi che, in questo momento, colpisce le Marche più di altre regioni. Crediamo che le risorse stanziate dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza rappresentino un’opportunità storica per rilanciare l’occupazione, accelerare la transizione ecologica e perseguire la coesione sociale dopo la drammatica pandemia da Covid-19 e la crisi energetica che sta falcidiando imprese e famiglie. Ovviamente la discussione non finisce qui e auspichiamo che quanto prima si possano costruire momenti di confronto sui singoli temi che, in sede consiliare, proveremo poi a tradurre in iniziative concrete”.
“Mi sembra – aggiunge il capogruppo Maurizio Mangialardi – che le preoccupazioni espresse dal nostro gruppo sulla mancanza di visione della giunta regionale su argomenti fondamentali quali la sanità, il lavoro e l’ambiente, siano pienamente condivise. Mi sembra dunque che ci sia una base di partenza per lavorare insieme affinché il trend negativo assunto dalle Marche in questi due anni di governo Acquaroli possa essere invertito, mettendo in campo una piattaforma di proposte che rendano la politica regionale meno supina di fronte ai diktat romani e più in sintonia con i bisogni dei lavoratori, delle famiglie e delle imprese”.

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES
spot_img

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'

TREND TOPIC