Home Cronaca San Benedetto, Guardia di Finanza sequestra 825 mila euro ad un imprenditore...

San Benedetto, Guardia di Finanza sequestra 825 mila euro ad un imprenditore accusato di truffa

117
0

Un imprenditore di San Benedetto è stato accusato di truffa e riciclaggio, per questo la Guardia di Finanza di San Benedetto, insieme alla Procura della Repubblica di Ascoli Piceno ha sequestrato beni all’uomo dal valore di 825.678,00 euro.

L’uomo, facente parte del settore di logistica e di freddo, avrebbe indotto in errore un istituto di credito dopo aver dato il via ad un’operazione finanziaria avente controparte estera e debitrice inesistente, facendo sì che gli arrivasse un profitto ingiusto con il risultato di danno non indifferente nei confronti della banca.
Ha poi utilizzato il profitto di tutta l’operazione per un’operazione immobiliare che aveva l’obiettivo di acquisto di un terreno edificabile di grandi dimensioni, il tutto per poter creare confusione riguardo alla provenienza della somma da lui ricavata.

Grazie all’ intervento delle Forze dell’Ordine parte dell’operazione immobiliare è stata bloccata e la parte restante della somma sequestrata.