Home Cultura & Spettacolo GROTTAMMARE: Scolari a teatro, la “prima” è un successo. Domenica 9 febbraio...

GROTTAMMARE: Scolari a teatro, la “prima” è un successo. Domenica 9 febbraio un nuovo appuntamento con la stagione dedicata alle famiglie

92
0

GROTTAMMARE, Successo per la “prima” di stagione del Teatro per la scuola, Lo spettacolo “Dinosauri, l’ultimo T-rex era un bullo”, interpretato da Gli Alcuni di Treviso, ha riscosso scroscianti applausi e risate dai circa 300 alunni presenti venerdì nel Teatro delle Energie.
L’evento è organizzato nell’ambito del progetto “Oh che bel castello!” dalla Proscenio Teatro, con il patrocinio della Città di Grottammare e un nuovo appuntamento con gli scolari è fissato al 13 marzo.

Intanto, domenica prossima, 9 febbraio, proseguirà il cartellone del teatro pomeridiano dedicato ai bambini e alle loro famiglie: in programma c’è una originale messa in scena di “Alice nel palese delle meraviglie” del Teatro dei Colori di Avezzano (Teatro delle Energie, ore 17, ingresso 6 euro). Lo spettacolo è costruito con le tecniche del teatro d’attore e di animazione su nero, particolare tipo di rappresentazione che si basa, principalmente, sull’illusione ottica per un effetto molto suggestivo e coinvolgente.

Entrambe le programmazioni del teatro ragazzi fanno parte del nodo grottammarese del TIR-Teatrinrete, che da 34 anni è il più grande circuito di teatro intercomunale del sud delle Marche, composto da nove comuni tra le province di Fermo, Ascoli Piceno e Macerata.
In particolare, la stagione locale si differenzia per l’unione di entrambe le proposte (domenicale e scolastica), rappresentando un modello unico all’interno del circuito, come sottolineato dal direttore artistico Marco Renzi in sede di presentazione:
“Scuola e famiglia, compenetrandosi, generano risultati. Andare a teatro con la famiglia è una scelta, andare a teatro con la scuola significa rendere il teatro un’occasione per tutti. Grottammare è l’unica realtà che si caratterizza per entrambe le opportunità”, afferma Renzi.

Foto in allegato.