Home Cronaca SAN BENEDETTO: LE SCUSE ASSURDE USATE PER I CONTROLLI DELLA POLIZIA MUNICIPALE

SAN BENEDETTO: LE SCUSE ASSURDE USATE PER I CONTROLLI DELLA POLIZIA MUNICIPALE

323
0

SAN BENEDETTO, La Polizia Municipale stamattina ha effettuato servizio in centro, a San Benedetto, rilevando le scuse più assurde, da parte dei cittadini fermati per un controllo.
Ecco alcuni tra i pretesti utilizzati per giustificare l’allontanamento dalla propria abitazione:
quando è stato chiesto conto del motivo per cui fosse in fila dinanzi alle Poste, una persona ha spiegato che
doveva pagare l’abbonamento ad una rivista religiosa.

L’ulteriore persona fermata ha dichiarato di recarsi a controllare la sua attività commerciale chiusa, nonostante
avesse da casa il controllo del sistema di allarme, che non si era attivato.