Home Cronaca Ascoli, Croce Rossa e Carabinieri hanno consegnato uova di cioccolato ai terremotati

Ascoli, Croce Rossa e Carabinieri hanno consegnato uova di cioccolato ai terremotati

317
0

In occasione delle festività pasquali i volontari della CRI ascolana e un team della squadra emergenza psico sociale della CRI Marche con la psicologa Giulia Dionisi,  hanno dato vita ad un grande gesto di solidarietà e speranza recandosi, accompagnati dai Carabinieri del Comando Provinciale di Ascoli Piceno, nelle zone del sisma in una missione molto speciale: la consegna di uova di cioccolato.

Un gesto di vicinanza che dimostra – dice la Presidente Cristiana Biancucci  – l’esempio  di  vivere questo tempo nella solidarietà e nella gentilezza. Sapere che le Istituzioni ci supportano e ci sono vicine,  incoraggia e sprona noi tutti a vivere più serenamente quel Tempo della Gentilezza, che rende meno soli ed indifesi, soprattutto chi vive quotidianamente la solitudine. Le azioni concrete sono continuate con la consegna di colombe ai giovani ospiti di alcune comunità per minori e case famiglia della provincia ascolana. Un mondo quello dei Volontari e dei Carabinieri, che merita di essere raccontato nei piccoli gesti quotidiani di vicinanza al prossimo, tesi a mantenere vivo non solo il sentimento di solidarietà, ma soprattutto in questo difficile periodo, le relazioni umane.

Le colombe sono state omaggiate dalla CRI di Verona nella persona del suo Presidente Alessandro Ortombina, che nonostante le note difficoltà che sta vivendo il proprio territorio, ha voluto dedicare un pensiero speciale, donando prodotti pasquali, alle zone colpite dal terremoto del 2016 ed ai colleghi della CRI di Ascoli Piceno.

In un periodo di distanziamento sociale, necessario per ragioni sanitarie, la vicinanza, lo stare dalla parte degli altri, dei più fragili, è una scelta coraggiosa, che aiuterà a salvarci come comunità sociale, mostrando il volto fiero di quell’Italia che non solo vince la paura, ma che sa essere contagiosa di bellezza e di generosità.