Home Ascoli Calcio Ascoli Calcio, Il Patron Pulcinelli: “Per poter ripartire serve chiarezza”

Ascoli Calcio, Il Patron Pulcinelli: “Per poter ripartire serve chiarezza”

234
0

Webinar CRESCERE INSIEME sul tema “Metodi, strategie e innovazione nel web”. Il Patron Massimo Pulcinelli è così intervenuto sulle parole del Presidente FIGC Gravina:

 

“Difficile darti torto – ha dichiarato sul sito societario -, penso che dovrebbero essere messi da parte gli interessi dei singoli club, che sono poca cosa rispetto a tutto il mondo del calcio.

 

Il momento è particolare, siamo tutti nel limbo e nel dubbio di cosa accadrà. Al primo posto viene sempre la salute, tutti noi stiamo soffrendo per questa sorta di clausura che sta limitando le nostre libertà. Nel calcio sentiamo tutti i giorni opinioni contrastanti, tutti vorremmo ricominciare domani mattina, ma occorre fare chiarezza.

Ragazzi – rivolgendosi ai calciatori bianconeri collegati – mi mancate, speriamo di vederci presto. Sono collegati Morosini e Cavion? – ha proseguito il numero uno dell’Ascoli Calcio – So che domani sarete impegnati nella finale del torneo di playstation Ascoli Play Cup, che vinca il migliore! Approfitto per dare la pubblicità che meritano a questi ragazzi e alla loro generosità sul discorso relativo agli stipendi: in questa fase delicata, i ragazzi hanno dato disponibilità e per me questa è una cosa molto importante, so che a breve troveremo un accordo.

 

Ringrazio anche i nostri tifosi che non ci stanno chiedendo indietro i rimborsi per le partite non disputate: alcuni ci chiedono di scontarli sugli abbonamenti della prossima stagione, altri ci dicono che vorrebbero che i soldi siano dati in beneficenza.

Li saluto tutti con affetto, sono e restano loro la parte centrale dell’Ascoli Calcio. Saluto lo staff tecnico che è a riposo e parcheggiato a casa come tutti noi, so comunque che stanno lavorando tantissimo.

 

Degli sponsor dico che non ho ancora trovato una lettera di disdetta, stiamo continuando ad essere attivi e sono molto felice dell’attaccamento dei partner all’Ascoli nonostante non si giochi. Do il benvenuto ufficiale in Società al mio amico Andrea Di Maso e faccio un applauso a lui ed a tutto lo staff dell’area marketing per quanto stanno facendo. Forza Ascoli sempre!”.