Home Cronaca OPERE PUBBLICHE, A MONTEPRANDONE SI RIPARTE

OPERE PUBBLICHE, A MONTEPRANDONE SI RIPARTE

218
0

MONTEPRANDONE – Dalla prossima settimana, le imprese edili potranno tornare al lavoro sui cantieri, nel rispetto delle norme di sicurezza anti-contagio, previste nel protocollo allegato al Decreto 26 aprile 2020 e a Monteprandone ripartianno i cantieri per le varie opere pubbliche in programma nel territorio.

“Insieme agli assessori all’Urbanistica Meri Cossignani, alla Viabilità Fernando Gabrielli e al Patrimonio Christian Ficcadenti e agli uffici comunali abbiamo fatto un punto della situazione”, afferma il sindaco Sergio Loggi.

Le opere che vedranno la luce in pochi mesi:

VIA DEI TIGLI
Completamento dei lavori di messa in sicurezza e abbattimento delle barriere architettoniche

PARCO DI VIA VERGA (AREE URBANE DEGRADATE)
Ultimazione dei lavori per la realizzazione del parco bau 🐕

PARCO DI VIA DELLA LIBERAZIONE (AREE URBANE DEGRADATE)
Prosecuzione dei lavori per la realizzazione del nuovo parco giochi 🎠

PARCO “IL BOSCHETTO” E VIA LEOPARDI
Avvio dei lavori di messa in sicurezza di un tratto di via Leopardi, del parco “Il Boschetto” e del campo da calcetto.

E gli altri progetti in corso d’opera programmati dall’Amministrazione comunale:

VIA MONTERONE

E’ in corso di redazione il progetto di messa in sicurezza e ripristino della viabilità di un tratto di strada

SCUOLE DI VIA BENEDETTO CROCE E VIA BORGO DA MONTE

A giorni sarà presentato il progetto per l’abbattimento delle barriere architettoniche con realizzazione di ascensori

PALAZZETTO DELLO SPORT COLLE GIOIOSO

Entro la prossima settimana partirà l’iter di gara presso la SUA di Fermo per individuare i professionisti che redigeranno il progetto di risanamento dell’impianto sportivo

PALAZZO COMUNALE

“Siamo in attesa della convocazione della conferenza dei servizi da parte dell’Ufficio Speciale per la Ricostruzione in cui si porterà in approvazione il progetto definitivo di restauro, consolidamento statico e miglioramento sismico del Municipio, ma anche della Biblioteca e dell’Archivio Storico”, spiega il primo cittadino.

PARCO DELLA CONOSCENZA

E’ in corso la progettazione per la riqualificazione di tutto il parco attrezzato con giochi.

“Quando l’emergenza sarà finita il nostro territorio sarà più vivibile e accogliente di prima!”, conclude il sindaco Loggi.