Home Cronaca Ascoli, Ceriscioli: “Bene la curva Covid-19, giusto riaprire il 18 maggio”

Ascoli, Ceriscioli: “Bene la curva Covid-19, giusto riaprire il 18 maggio”

439
0
Regione Marche, il presidente Luca Ceriscioli.

“La data del 18 maggio va bene perche’
la nostra curva epidemiologica sta andando nella direzione giusta e quindi il 18 ci sembra una data corretta.

L’importante ora e’ che il Governo faccia questa anticipazione rispetto al primo giugno permettendo dal 18 in poi che siano le Regioni, senza tanto ping pong, a portare avanti questa iniziativa”.

Lo ha detto – come riportato dall’Agenzia Dire – il presidente della Regione Marche, Luca Ceriscioli, in collegamento su Raiuno con la trasmissione ‘Storie italiane’ parlando delle riaperture per le attivita’ commerciali come
negozi, centri estetici, bar e ristoranti. Categorie con cui l’amministrazione regionale ha lavorato in queste settimane per definire dei protocolli in grado di definire delle norme di sicurezza per limitare la diffusione del contagio da Coronavirus.

“Le imprese sono pronte- continua Ceriscioli-. Occorre tenere insieme sicurezza e ripartenza. Noi abbiamo lavorato sempre con questa filosofia. Vedo che e’ anche la filosofia di chi sta dentro i bar, le strutture ed i negozi che tengono alla salute dei propri collaboratori e clienti. Per questo credo sia importante sbloccare la data del 18 per tutti e da li’ in avanti lasciare spazio alle Regioni. Rompiamo questo dibattito infinito e stressante tra Regione e Stato facendo ognuno la propria parte.

Noi siamo piu’ vicini al territorio, piu’ in rapporto con i soggetti e piu’ in grado di modulare le scelte distinguendo leparti del nostro territorio regionale cosa che da Roma e’ impossibile fare”. Il governatore ha concluso il proprio
intervento auspicando che “il 18 sia l’ultima data che il Governo ci da'”.