Home Politica Operazione CIIP, i consiglieri di A&P:”Costo maggiore per i cittadini? Fioravanti convochi...

Operazione CIIP, i consiglieri di A&P:”Costo maggiore per i cittadini? Fioravanti convochi con urgenza consiglio comunale”

450
0
Il cardiologo Emidio Nardini candidato sindaco per la lista civica 'Ascolto & Partecipazione

I consiglieri comunali di Ascolto e Partecipazione, Emidio Nardini e Antonio Canzian, chiedono spiegazioni circa l’operazione della Ciip al sindaco Fioravanti,  al quale nei giorni scorsi si è appellato anche Viscione della lista “Celani Sindaco”.

“Premesso che da notizie di stampa si è appreso che il CIIP avrebbe o ha sottoscritto un accordo con la Multiutility AIMAG – sostengono i consiglieri -per partecipare alla gara per l’assegnazione della gestione della depurazione e trattamento dei rifiuti attraverso l’acquisto dei tre rami di attività nel Piceno della società Unieco in liquidazione; che la filosofia, nonché i contenuti di tale operazione da parte del CIIP sono solo in parte intuibili; che non è chiaro se tale operazione potrà comportare per i cittadini un aumento del costo di un bene comune come l’acqua; che il Comune di Ascoli Piceno detiene il 17% delle quote del CIIP; Si interroga il Sindaco per sapere:
• se è a conoscenza dei contenuti di tale operazione;
• se non ritiene utile convocare con urgenza un consiglio comunale con la
presenza del Presidente del CIIP affinché egli illustri in tale sede istituzionale i contenuti e le finalità di tale operazione.”- concludono Nardini e Canzian.