Home Prima Pagina Droga: poliziotto si tuffa in mare per catturare spacciatore. Era in possesso...

Droga: poliziotto si tuffa in mare per catturare spacciatore. Era in possesso di 6 dosi di cocaina

183
0

E’ stato arrestato, dopo un inseguimento movimentato, un trentenne tunisino, spacciatore di cocaina, dai poliziotti della Questura di Macerata, uno dei quali si è tuffato in mare per bloccarlo.
Gli agenti, impegnati nei servizi di ordine pubblico presso l’Hotel House di Porto Recanati, dove è domiciliato l’uomo, lo hanno notato mentre circolava in bicicletta sul lungomare.
Alla vista dei poliziotti, che gli hanno intimato l’alt, il trentenne ha abbandonato la bici ed è fuggito a piedi. Dopo essersi liberato del marsupio che aveva con sé si è gettato in mare, seguito da un agente che si è tuffato senza esitazioni, lo ha raggiunto e lo ha riportato a riva. Nel marsupio c’erano 6 dosi di cocaina e mille euro in contanti. Il questore di Macerata, Antonio Pignataro, è andato sul luogo dell’inseguimento per complimentarsi di persona con il poliziotto.