Home Cronaca Acquasanta Terme, Sibyllarium 2020: conclusa con successo la festa della Sibilla

Acquasanta Terme, Sibyllarium 2020: conclusa con successo la festa della Sibilla

270
0

Si è conclusa domenica sera la V edizione di Sibyllarium Festival Intenazionale di Fate, Sibille, Cavalieri e Animali Magici organizzata dalla Compagnia dei Folli a Fornara di Acquasanta Terme (AP).

Sabato e domenica scorsi sono stati due giorni di fantasia e magia realizzati per regalare ai partecipanti un fine settimana di giochi e spettacoli. Tantissimi laboratori a disposizione, dal tiro con l’arco all’accensione di un fuoco, dalla costruzione di piccoli gnomi con tappi di sughero alle splendide bacchette magiche, tutto è stato pensato a misura di bimbi e famiglie.

Gli ospiti sono stati accolti da fatine e gnomi, si sono trovati subito sul prato pieno di tende colorate dove un unicorno e la sua Fata Arcobaleno giocavano in libertà, un Fauno misterioso si mostrava in tutta la sua bellezza. Volontari e staff sono stati sempre a disposizione del pubblico per informazioni e per ricordare a tutti le norme anticovid che sono state seguite durante tutta la festa.

In un anno così particolare, pieno di paure e di preoccupazioni, la Compagnia dei Folli ha rischiato andando avanti nell’organizzazione ed è riuscita nell’intento di realizzare un grande evento anche con le restrizioni imposte. Un grazie particolare è da riservare a “Marche in Vita – Lo spettacolo dal vivo per la rinascita dal sisma”, progetto in cui è inserito anche Sibyllarium. “Marche In Vita” è realizzato dalla Regione Marche in collaborazione con il Consorzio Marche Spettacolo e Amat per la promozione di attività nei Comuni colpiti dal terremoto. La festa è sostenuta dal Bim Tronto e da Coop Adriatica 3.0 che ha regalato un buono sconto a tutti i partecipanti.

Sibyllarium è realizzato grazie al lavoro di tanti volontari che dedicano un po’ del loro tempo alla riuscita dell’evento. Instancabilmente in tanti hanno regalato a Sibyllarium un’ora, un turno o una giornata intera per montaggio e smontaggio della festa, per assistere il pubblico e dare informazioni, alla pulizia dei tavoli nello street food, alla sanificazione delle postazioni spettacolo, al bar o alle casse. Sono tante le esigenze di un grande festival ma tanti sono quelli che offrono il loro impegno perché tutto fili liscio.

A rendere bello Sibyllarium 2020 sono stati anche i tanti artisti e collaboratori che hanno animato con spettacoli e laboratori le due giornate a Fornara. Sono stati protagonisti, insieme alla Compagnia dei Folli, anche: Guardiani dell’Oca, la Fata Arcobaleno Loretta e l’Unicorno Zaff, il mago Mr Dudi, Compagnia Teatrale Rospo Rosso, Scuola di Scherma Antica Fortebraccio Veregrense, il Falconiere Alessandro Vicini, la Compagnia Piccola Carovana, Compagnia Circo Improvviso, Rolling Gamers, l’astrofisico Massimo Del Savio, ASD Ver Sacrum, Fabrizio Bellacosa e Laboratorio Scripta Manent.

Conclusa la festa, si è provveduto a ripulire tutta la zona che è tornata al suo splendore, semplice e spoglia ma meravigliosamente bella ai piedi delle montagne picene.

L’appuntamento è per il prossimo anno per tornare a far festa a fine estate con Sibyllarium e le creature magiche della montagna.