Home Cultura & Spettacolo Ascoli Piceno e Provincia Ascoli, Scenaria presenta “Marche una terra di scenografi”

Ascoli, Scenaria presenta “Marche una terra di scenografi”

341
0

Viaggio alla scoperta dei grandi protagonisti della scenografia marchigiana

Scenaria presenta il cortometraggio “Marche una terra di scenografi”  un viaggio nel mondo della scenografia della Regione ispirato dal più grande Maestro nell’Olimpo dalla scenografia mondiale Dante Ferretti che da Macerata ha conquistato Hollywood vincendo ben tre Premi Oscar: nel 2005 con  The Aviator regia di Martin Scorsese  nel 2008 con  Sweeney Todd – Il diabolico barbiere di Fleet Street  regia di Tim Burton e nel 2012 con Hugo Cabret, regia di Martin Scorsese.

Un percorso nella magia della creazione degli  spazi attraverso le suggestioni evocate dalla bellezza delle Marche, terra di numerosi teatri e di paesaggi naturali  sapientemente creati dalla mano dell’uomo che ha fatto della campagna marchigiana una vera e propria costruzione dello spazio nella natura.

Una Regione che appare agli occhi del mondo come  una scenografia naturale e  che ha dato i natali e  ispirato tanti scenografi che hanno fatto la storia del cinema e del teatro tra cui ricordiamo:  Carlo Cesarini da Senigallia, Mario Garbuglia, Aldo Tomassini Barbarossa e Ferdinando Scarfiotti premio Oscar nel 1988 per la scenografia de “L’ultimo imperatore” di  Bernardo Bertolucci.

Alla scoperta dei protagonisti di questa antica arte magica, Scenaria proporrà al pubblico le storie, i racconti e  le visioni dei principali personaggi che ruotano nel mondo della scenografia moderna internazionale.

Scenografi, docenti, fotografi  e registi legati dall’amore per la Regione Marche, dove sono nati o dove hanno lavorato con grande successo e scelto di vivere.

Il cortometraggio nasce da un’idea dell’artista Mauro Mazziero e di Cristina Tilio, firmato dalla regia di Tommaso Malaisi e prodotto dall’ Associazione Centro Culturale di Potenza Picena in collaborazione con l’agenzia Format Communication.

Partner fondamentali del viaggio di Scenaria la Regione Marche, il Comune di Macerata, l’ Università di Macerata, l’ Accademia delle Belle Arti di Macerata e la Fondazione Pergolesi Spontini.

Con grande piacere abbiamo aderito a questa iniziativa” – ha affermato l’Assessore alla Cultura del Comune di Macerata  Katuscia Cassetta –“ da subito ci è apparsa come un primo passo verso un nuovo modo di collaborare tra istituzioni, enti, professionisti e artisti per valorizzare e riconoscere sempre di più la bellezza delle nostre terre ricche di sapienza e arte” Una bellezza che respiriamo e nella quale siamo immersi e che  ci auguriamo sia strumento per superare questo momento e ci guidi verso un nuovo equilibrio. Una bellezza che ha ispirato il maceratese tre volte premio Oscar Dante Ferretti e che crediamo abbia ancora tanto da mostrare. L’augurio è che questa sinergia appena nata permetta alla regione Marche di valorizzare, sotto l’aspetto artistico, un territorio che merita di poter proiettare le proprie peculiarità oltre i confini nazionali per un riconoscimento unanime e internazionale.”

Ad accompagnare il pubblico nel viaggio nella terra degli scenografi la bellissima voce di Luca Violini  una delle voci italiane più note nel doppiaggio del cinema internazionale chiaramente made in Marche.