Home ambiente Ascoli, Nuove iniziative per bambini dell’Avis comunale in particolare nella cura degli...

Ascoli, Nuove iniziative per bambini dell’Avis comunale in particolare nella cura degli orti e delle coltivazioni

808
0

Tornano nuovamente le iniziative dell’Avis Comunale di Ascoli, questa volta con un’attenzione particolare alle nuove generazioni e alle antiche tradizioni rurali. In particolare, le nuove iniziative coinvolgono una squadra di bambini con un’età che va dai 5 ai 10 anni, per apprendere, divertendosi, l’attività della coltivazione.

La location è quella degli orti, attraverso un vero e proprio corso facente parte dell’Accademia del Benessere Olistico, un progetto nato 4 anni fa e guidato dalla chef Maria Teresa Paci, che ha come obiettivo il benessere fisico e mentale, partendo dalla conoscenza dei benefici di un’alimentazione adeguata e salutare. Negli ultimi 2 anni il progetto si è ampliato proponendo anche corsi rivolti a più piccoli, con la certezza che sin in tenera età si possano creare le basi per l’approccio ad un corretto stile di vita, pronti a poterlo fare.

Il corso, come ricorda la presidente dell’Avis Comunale Maria Pia Mancini, è il primo evento in presenza dopo la pandemia e nasce dalla collaborazione con l’associazione “Amici nella natura”, che tra l’altro ha messo a disposizione la struttura – gli orti – e può beneficiare del contributo finanziario della Regione Marche.

I bambini, seguiti da un apposito docente, si cimentano nell’attività di coltivazione dell’orto: dalla posa delle piantine sino alla loro cura, per completare il percorso con la raccolta dell’ortaggio. Dal mese di maggio, infatti, una volta alla settimana, i piccoli agricoltori si sono letteralmente sporcate le mani e, armati di paletta e annaffiatoio, hanno creato un piccolo orto. L’obiettivo è proprio quello di poter sensibilizzare il bimbo circa la ciclicità delle stagioni con i relativi frutti e ortaggi, proprio per combattere il globalismo e il disordine creati dalla grande distribuzione.

Un intendimento attraverso il quale è possibile reperire tutto ma compromettendo l’aspetto “sano” del cibo. Inoltre, una tale iniziativa rappresenta il modo di restituire al bambino spazio e tempo, così come ha sottolineato l’assessore municipale Massimiliano Brugni, presente all’inaugurazione del corso, che ha ricordato l’estrema importanza della possibilità dello stare insieme agli altri, una dimensione che la pandemia ha duramente colpito nelle ultime stagioni. Il corso, che è attualmente sospeso, riprenderà nel prossimo mese di settembre, anche se nel frattempo i piccoli agricoltori e i collaboratori Avis non mancheranno di recarsi a curare le piantine e monitorare la crescita dell’orto.

Ricordiamo che la Segreteria dell’Avis Comunale è sempre attiva ed è possibile contattarla per informazioni al numero 0736 256874 – 335380878 oppure scrivendo una mail a: ascolipiceno.comunale@avis.it