sabato, Dicembre 10, 2022
HomeCronaca Ascoli Piceno e ProvinciaAscoli, Grande successo per il raduno delle auto Porsche con l'assegnazione del...

Ascoli, Grande successo per il raduno delle auto Porsche con l’assegnazione del ‘Premio Eleganza’

spot_img

E’ stato un grande successo l’XI Raduno Porsche organizzato dal Club Passione Porsche Marche che si è svolto in Piazza Arringo ad Ascoli.

Dopo la sosta Covid, i dirigenti del Club hanno scelto la splendida Ascoli Piceno per realizzare quello che è stato uno dei più grandi appuntamenti per gli appassionati di Supercars.

Sotto l’occhio attento dei tre Commissari ASI e “Porsche Expertise” Dott.“Nino” Delle Fave, Avv. Giovanni Bora e Lanfranco Fioravanti,  sono state esaminate ben 100 Porsche giunte dalle vicine regioni. Non sono mancati appassionati che hanno fatto più di 500 km per partecipare a questo importante appuntamento.

 

I 100 equipaggi si sono posizionati nella grande Piazza Arringo, ai piedi della Basilica di Sant’Emidio e i piloti hanno visitato la città dal Palazzo dei Capitani, sede del Comune ma anche la Pinacoteca più grande delle Marche che custodisce più di 16.000 opere di inestimabile valore, e nelle 2 ore a disposizione hanno apprezzato la Città delle Cento Torri.

Unanime il commento: “…..meravigliosa! torneremo presto a visitare di nuovo Ascoli perché è impossibile apprezzare tutta la sua bellezza in così poco tempo”

Presenti all’evento, il Sindaco Marco Fioravanti, l’Assessore Regionale Guido Castelli, il Sindaco di Cingoli Marco Vittori, il Sindaco di Fabriano Gabriele Santarelli, l’assessore agli eventi del Comune di Ascoli Monia Vallesi, Il Presidente Comfidi Macerata Gianluca Pesarini. Un particolare riconoscimento da parte degli organizzatori è andato all’Amministrazione comunale, al Comandante della Polizia Municipale Patrizia Celani e agli sponsor “Telemedicina Meding Group” del Dott. Antonio Persano, il Centro Supercars “Mariani Motors di Simone Mariani e la Ditta Sabelli di Ascoli Piceno che hanno partecipato alle premiazioni presso la splendida Villa Picena dell’imprenditore Filippo Olivieri.

L’assessore Monia Vallesi con Enzo Lori

Dopo attente valutazioni, sono state Sette le categorie premiate, con molti parimerito a testimonianza dell’alto profilo delle Porsche esposte, 10 i premi agli ospiti non soci ed il prestigioso Trofeo “best in Show” che si è aggiudicato l’imprenditore Marchigiano Fabio Porfiri, possessore di una rarissima Porsche 964 RS con soli 7500 km. Eleganza vuol dire anche stile in tutte le interpretazioni di qualsiasi epoca. Ecco allora premiata una 356 del 1954 del Prof. Enzo Caporale, una Speedster 3.2 del 1989, una rara 993 4s in Red Arena del 1996 fino ad arrivare ad una avveneristica Taycan/electric in livrea Gulf del collaudatore Enrico Castaldi, responsabile del Centro Porsche Pescara che vedrà l’inaugurazione della nuova sede nel mese di settembre.

Soddisfazione da parte del Presidente Antonio Pierluigi e del direttivo Composto dal Dott. Ale Mirasole e dal Dott. Luigi Daretti, per la perfetta organizzazione logistica condotta dal Gruppo Ufficiali di gara Piceni coordinato dal Dott. Bruno Zazzetti. Il Direttivo ha espresso parole di plauso ai delegati di zona Antonio Persano e Dott. Federico Caldaretti senza i quali non sarebbe stato possibile avere questo risultato.

Queste le parole del Presidente: “Il Club Passione Porsche Marche nasce nel 2009 e nel corso dei suoi 13 anni di attività ha annoverato più di 500 soci. Vogliamo coniugare il prestigio del marchio Porsche alle eccellenze del territorio Marchigiano, unico al mondo nelle tradizioni e nella cultura. Organizziamo circa 10 eventi ogni anno, e visitiamo sia i capoluoghi di provincia sia i Borghi delle Marche e delle regioni confinanti.  Ad oggi il Club si compone di oltre 150 soci attivi che dopo la sosta Covid avevano desiderio di ritrovarsi. Nonostante il momento incerto, abbiamo avuto il coraggio di puntare su questo grande evento nella stupenda Ascoli Piceno, e siamo stati premiati dall’affetto  dei soci e dalla fiducia che le istituzioni ripongono nel nostro sodalizio”

Raggiante il delegato Tecnico Provinciale Enzo Lori, coordinatore e realizzatore dell’evento che così commenta: “Sono molto felice. Ascoli ha ottenuto la candidatura per ospitare il Club Passione Porsche Marche 2022 ed abbiamo fatto il possibile per rendere unico l’evento. Siamo stati ripagati con una massiccia adesione e l’unanime commento di essere una stupenda città che grazie all’efficienza di tutte le sue strutture, esalta qualsiasi tipo di evento, determinandone il sicuro successo.”

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES
spot_img

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'

TREND TOPIC