sabato, Maggio 28, 2022
HomeCultura & Spettacolo Ascoli Piceno e ProvinciaAscoli, Sabato al Teatro dei Filarmonici arriva in scena 'Stordita' con Ilaria...

Ascoli, Sabato al Teatro dei Filarmonici arriva in scena ‘Stordita’ con Ilaria Fioravanti

Un nuovo appuntamento al Teatro dei Filarmonici di Ascoli Piceno arricchisce sabato 2 aprile la stagione teatrale realizzata su iniziativa del Comune di Ascoli Piceno con l’AMAT e con il contributo della Regione Marche e del MiC. Al termine di una residenza di allestimento arriva in scena Stordita con Ilaria Fioravanti.

Stordita è un one woman musical, una vera e propria commedia musicale concepita per una performer e un pianista. Lo spettacolo, interamente suonato dal vivo, è una scoppiettante musical comedy che vede un’attrice impersonare quattordici diversi personaggi: quattordici diverse declinazioni del mondo femminile, donne e ragazze di ogni età, provenienza e temperamento, radunate in un’unica grottesca situazione: una tesissima finale del concorso di Miss Italia. Un musical da camera che, nonostante la sua dimensione da recital/one woman show, non manca degli elementi classici del musical quali divertimento, gioco, canto e danza.

Stordita è un progetto italiano originale, interpretato da Ilaria Fioravanti, con libretto e liriche di Tobia Rossi, musiche di Simone Manfredini (nove brani originali che compongono la score dello spettacolo), regia di Monica Faggiani e Barbara Cardinetti, direzione musicale di Antonio Torella, coreografie di Marco Vesica.

Mia si definisce una ragazza “acqua e sapone” e non è mai stata così emozionata: essere arrivata alla finalissima di Miss Italia per lei significa molto. È precisamente il tipo di concorrente che ci aspetteremmo in un simile contesto: piacente e compiacente, molto sorridente, un po’ svampita e di una semplicità disarmante. Poco prima della diretta, però, avviene un piccolo incidente dietro le quinte: Mia inciampa e batte la testa; in seguito al trauma, all’improvviso, si trasforma in una femminista battagliera, feroce, ipercritica e decisamente consapevole di come quel “vetusto” concorso sta di fatto presentando stereotipi e mercificando l’immagine della donna. La “nuova Mia” è senza peli sulla lingua e urla a gran voce la sua disapprovazione in trasmissione, scatenando imbarazzo e scompiglio tra le organizzatrici del concorso ma anche tra le altre concorrenti, che pian piano iniziano ad essere “contagiate” da Mia e dalla sua libertà di pensiero, azione ed espressione e si rivelano per qualcosa di molto diverso dalle “bellocce superficiali” che hanno raccontato di essere. Nel frattempo l’assistente di produzione, l’agguerrita e zelante Katia, indaga sul passato di Mia e inizia a emergere un’altra verità sulla repentina trasformazione della ragazza.

Informazioni e prevendite: biglietteria del Teatro 0736 298770, circuito Amat/vivaticket, anche on line. Biglietteria presso Teatro dei Filarmonici 334 6634432 dalle ore 20. Inizio spettacolo ore 21.

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'