Mara Venier, non c’è pace per la conduttrice: “Sono disperata”

Mara Venier è disperata per quello che le sta succedendo: non c’è pace per la conduttrice, che lancia un appello.

Mara Venier è una delle conduttrici più amate in Italia, dato che fa da padrona di casa in programmi televisivi importanti e molto seguiti come Domenica In. Il suo modo di fare semplice e spontaneo l’ha portato ad essere una delle persone dello spettacolo di cui più il pubblico si fida.

Mara Venier: non c'è pace per la conduttrice
Non c’è pace per Mara Venier: la conduttrice è apparsa disperata sui social (Foto Web365Srl ) – ascoli.cityrumors.it

Purtroppo, però, per la conduttrice non è un momento semplice: non c’è pace per lei ed è apparsa davvero disperata negli ultimi giorni sui social per via di quello che le è (nuovamente) successo. La Venier ha lanciato un appello a tutto il suo pubblico per invitarlo a fare attenzione a quanto accade ultimamente online.

Mara Venier, l’appello disperato sui social

Mara Venier è finita (ancora) vittima dei truffatori online che usano la sua immagine, senza consenso, per denigrarla. Di recente, infatti, è stata diffusa una presunta intervista della conduttrice con il giornalista Alessandro Sallusti. Il problema è che questa non è avvenuta realmente, ma è stata creata con l’intelligenza artificiale.

Mara Venier: la conduttrice appare disperata sui social
L’appello di Mara Venier: la conduttrice vittima di truffa ancora una volta (Foto Ansa) – ascoli.cityrumors.it

La Venier ha raccontato tutto sui social, dicendo di aver prontamente denunciato con l’aiuto del suo avvocato Giorgio Assumma. In una storia Instagram, zia Mara ha pubblicato la finta intervista e ha scritto: “Tutto falso! Siete delinquenti e truffatori. Ho già dato mandato al mio avvocato Assumma di denunciare”.

La conduttrice si è mostrata preoccupata e ha continuato scrivendo: “La mia immagine continua ad essere illecitamente utilizzata, anche attraverso l’impiego delle intelligenze artificiali, per promuovere, attraverso siti web, investimenti di piccole somme in danaro in iniziative finanziarie”. Queste verrebbero effettuate tramite i Bitcoin e “garantirebbero introiti molto copiosi in tempi brevi”.

L’intervista falsa fatta dal giornalista Alessandro Sallusti (ignaro anche lui di tutto), mostrava quali sarebbero stati i vantaggi di tale tipo di investimento per i risparmiatori. In ogni caso, Mara Venier e Sallusti non hanno mai parlato di niente di simile e le loro immagini sono state utilizzate senza consenso. La conduttrice ha raccontato che il suo avvocato ha inoltrato per suo conto una denuncia urgente all’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato per dare avvio ad un procedimento sanzionatorio.

Quest’ultimo sarà, ovviamente, a danno del soggetto che ha realizzato l’iniziativa illecita. L’Autorità interviene, infatti, per punire chi svolge tali frodi. A suo dire, anche Sallusti ha intrapreso una propria azione legale. A buon diritto, dato che entrambi si sono ritrovati vittima dei truffatori online. 

Impostazioni privacy