Bonus tende da sole 2024 anche per i terrazzi, preparati per l’estate

Il Bonus tende da sole salverà l’estate di tanti italiani, regalando la possibilità di schermare il terrazzo e godersi le alte temperature.

Se pensate di installare delle tende da sole sul balcone o sul terrazzo, c’è un bonus che è adatto al vostro desiderio. Vi permetterà di risparmiare su una spesa onerosa, considerando che una tenda costa diverse centinaia di euro.

Bonus tende da sole, come funziona
Come richiedere il Bonus tende da sole (Ascoli.cityrumors.it)

Sta arrivando l’estate e i cittadini devono approfittare degli incentivi dedicati alla bella e calda stagione. Sono diverse le agevolazioni attive che aiuteranno a fronteggiare le alte temperature e il sole scottante. E sono previsi benefici economici per le famiglie anche senza limiti ISEE da rispettare, per un risparmio aperto a tutti. Tra gli incentivi disponibili citiamo il Bonus condizionatori, con detrazione del 50% sulla spesa, a condizione che si sostituisca un vecchio impianto.

C’è anche il Bonus zanzariere, con detrazione del 50% su spesa massima di 60 mila euro. Questa agevolazione si trova all’interno dell’Ecobonus. Non dimentichiamo, come aiuto estivo, anche la detrazione per le spese di iscrizione dei figli ai centri estivi. Vale solo se collegata ad uno sport, per poter detrarre la spesa come sportiva nella misura del 19%. Infine, c’è il Bonus tende da sole.

Come funziona il Bonus tende da sole 2024: importo e requisiti

Quest’ultimo ha lo scopo di migliorare l’efficienza energetica di un edificio e di ridurre il surriscaldamento degli ambienti interni. I cittadini possono approfittare dalla detrazione IRPEF o IRES (in base al soggetto richiedente, se privato o azienda) inoltrando la domanda di accesso alla misura entro il 31 dicembre. La detrazione è del 50% sulle spese sostenute, con tetto massimo di 60 mila euro.

Bonus salva estate per l'installazione di tende da sole
Bonus tende da sole, per un’estate al risparmio: come funziona (Ascoli.cityrumors.it)

L’importo da non superare per ottenere l’agevolazione è, dunque, di 120 mila euro. Si possono comprare tende da sole a telo avvolgibile, tende a rullo, tende a lamelle orizzontali – ossia le veneziane -, tende frangisole a copertura di pergole collegate all’abitazione. I beneficiari del bonus sono proprietari e nudi proprietari di immobili, titolari di diritto di usufrutto, abitazione, uso o superficie, locatari e comodatari, soci di cooperative divise e indivise.

Infine, possono accedere alla misura gli imprenditori individuali nonché i soggetti produttori di redditi in forma associata. Per poter ottenere la detrazione, la tenda da sole dovrà essere installata su terrazze e balconi di edifici già esistenti e accatastati in modo regolare al momento di inizio dei lavori. L’immobile può essere residenziale, non residenziale, un condominio, un’abitazione privata o una struttura ricettiva. Il pagamento dovrà avvenire necessariamente con bonifico parlante ed entro 90 giorni dalla conclusione dei lavori si dovrà inviare comunicazione all’ENEA. 

Impostazioni privacy