Le scarpe che indossi sono vere o false? Fai attenzione a questi dettagli: non farti fregare

Verificare se le scarpe acquistate sono vere o false oggi è possibile in modo semplice, studiando alcuni piccoli dettagli che rivelano la verità.

Purtroppo capita sempre più spesso, quando non si acquista da rivenditori ufficiali, di ricevere del materiale che viene presentato come originale – e pagato come tale o con un piccolo sconto – e che si rivela, successivamente, non idoneo o addirittura contraffatto.

Come capire se le proprie scarpe sono vere o false
Scarpe: come capire se sono vere o false (ascoli.cityrumors.it)

In questi casi è fondamentale saper riconoscere un prodotto, dal momento i marchi falsi sono fatti così bene da avere impercettibili differenze a cui nessuno farebbe caso. Ovviamente, è cosa ottimale scegliere negozi e brand che sono sicuri e che possono quindi garantire sui materiali e sulla qualità ma, anche quando si acquista online o si ha il sospetto, si può usare una tecnica.

Come capire se le scarpe sono vere o false: i dettagli da prendere in considerazione

A fare la differenza sono sicuramente i particolari e su questi bisogna concentrarsi senza riserve. Anche un piccolo elemento differente è il segno, inequivocabile, che c’è qualcosa da approfondire. Non è un errore di produzione o qualcosa dovuto alle macchine, deve essere un campanello d’allarme.

I dettagli a cui fare attenzione per individuare scarpe contraffatte
Individuare i prodotti falsi non è difficile: basta fare attenzione ad alcuni particolari (ascoli.cityrumors.it)

Un primo test da fare per capire se la qualità del prodotto è originale o meno, ad esempio per le comuni sneakers da ginnastica, è validare il materiale. Basta premere leggermente la punta e vedere cosa accade. Se questa forma delle pieghe come se fosse quasi “plastica”, allora sono false. Se invece affonda senza problemi e senza creare pieghette laterali, si tratta di un materiale originale.

Attenzione poi alle proporzioni del logo posto lateralmente, dietro e anche sulla parte anteriore, occhio al numero di fori e al loro posizionamento. Le cuciture sono perfette in una scarpa originale, il logo è ben visibile anche quando si tratta di colore su colore e, quindi, si può facilmente notare anche in lontananza o sotto diretta luce solare.

Talvolta è doveroso ammettere che le repliche sono così ben fatte che ci vorrebbe solo un esperto del settore per capire che si tratta oggettivamente di un prodotto fake. Tuttavia, in realtà quando un articolo, anche online, viene venduto ad un prezzo “fuori mercato” – che, dunque, non è uno sconto ma piuttosto un’offerta che appare lontana dal possibile -, c’è qualcosa che non va e sarebbe meglio evitare l’acquisto perché potrebbero esserci conseguenze spiacevoli.

Questo vale per ogni tipologia di scarpa, sia da uomo che da donna, quelle dei big di settore ma anche quelle che sono molto diffuse e spesso economiche in un range tra i 50 e i 70 euro: infatti, vengono particolarmente contraffatte e sono facili da trovare sul mercato.

Impostazioni privacy