domenica, Maggio 29, 2022
HomePrima PaginaAscoli Calcio, Mister Andrea Sottil: "Abbiamo fatto la gara contro un Lecce...

Ascoli Calcio, Mister Andrea Sottil: “Abbiamo fatto la gara contro un Lecce molto forte e non meritavamo di perdere”

Questo l’amaro commento del tecnico Andrea Sottil a fine gara.

Non commento l’ultimo gol. L’Ascoli ha fatto la partita dall’inizio alla fine, siamo stati solamente sfortunati. Il campo dà il responso, noi siamo stati sempre nella loro metà campo, avendo il pallino del gioco. In tante occasioni potevamo fare gol, con Iliev e D’Orazio specialmente. Mi dispiace aver subito il secondo gol, lì dovevamo far meglio sulle parate di Leali. Faccio i complimenti alla mia squadra, non meritava assolutamente di perdere per quello che ho visto. Dobbiamo continuare a giocare così. Nel finale non c’è stato niente. Ho il diritto di sfogarmi su una palla che va dento nove volte su dieci… Ho salutato l’arbitro, nient’altro.

4-2-3-1? Impressione ottima da questa nuova veste tattica. Abbiamo fatto un mercato per avere più soluzioni, abbiamo dimostrato di poter far bene facendo un gran calcio fino alla fine, a viso aperto. Le scelte? L’obiettivo è vincere, non essere titolari. Tutti sono a disposizione ed io sono soddisfatto di questi ragazzi. Ci voleva solo attenzione maggiore sulla loro seconda rete. Ricci? Ha fatto un gran gol, poteva fare il secondo con uno smarcamento ben preparato. Poteva fare doppietta. Mi è piaciuto anche Iliev, ha creato panico davanti. Bene anche Caligara e Baschirotto, tutti pronti. E’ un peccato non raccogliere punti dopo una prestazione del genere. Paganini l’ho visto bene, è un professionista straordinario ed un grande atleta. Mi aspettavo un po’ meno intensità invece sta andando verso la forma migliore. Dionisi era fuori da due mesi, si allena alla grande e deve trovare lo spunto. Ho visto il Dionisi che conosco, è il nostro capitano ed un valore aggiunto per noi.

Come ho visto il Lecce all’andata e al ritorno?  Nelle due partite ho visto che l’Ascoli avrebbe dovuto portare a casa più punti del Lecce. Il Lecce è costruito per vincere, con investimento di livello, ci sono giocatori top per questa categoria. Il programma della società è andare direttamente in A, vedo una squadra che ha un organico straordinario nei titolari e nelle alternative”. 

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'