sabato, Maggio 28, 2022
HomePrima PaginaCalcio Promozione, Il Monticelli non riesce a superare il Portorecanati e deve...

Calcio Promozione, Il Monticelli non riesce a superare il Portorecanati e deve accontentarsi del pareggio

PORTORECANATI 1
MONTICELLI 1
PORTORECANATI: Piangerelli, Angelici, Camilletti M., Tiranti, Candidi, Camilletti D., Malaccari, Ferro, Pantone, Carnevalini. A disp. Dhaouadi, Mammalucco, Donati, Cecere, Moretti, Nika, Giri, Pereyro, Di Lernia. All. Ciccarelli
MONTICELLI: Paolini E., Porfiri, Scielzo, Pietrucci, Fattori, Alijevic, Tarli, Panichi Paolini M., Gibellieri, Vespa. A disp. Piccioni, Spinelli, Lazzarini, Tazi, Sosi, Filippini, Caringola, Giorgi Crescenzi. All. Settembri
Arbitro: Animento Macerata
RETI: 26’pt Pantone (P), 35’pt Gibellieri (M)
Porto Recanati
Sfida contro il Portorecanati che finisce in parità, con entrambi i bomber del campionato che vanno a segno. Gara che lascia tanto amaro in bocca ai ragazzi del Monticelli che costruiscono tanto ma portano a casa un solo punto anche grazie a un arbitraggio discutibile.
Primo tempo di marca biancoazzurra, con gli attaccanti che si rendono protagonisti. Intorno al primo quarto d’ora primo episodio che fa discutere: Tarli in area di rigore viene abbracciato vistosamente e buttato a terra. Per l’arbitro non c’è nulla, si continua. Al 26esimo cambia il risultato. Palla tra i piedi di Panichi che viene attaccato fallosamente da dietro, anche qui l’arbitro fa correre e sul proseguimento dell’azione cross in area e Pantone realizza il gol dell’uno a zero.
Il Monticelli accusa il colpo e riparte. Si rende subito pericolo Gibellieri che calcia in porta una punizione da posizione invitante, la palla colpisce il palo esterno. Prove generali per il gol, che arriva al 35esimo quando lo stesso Gibellieri prende palla, semina il panico in area avversaria, si smarca anche il portiere Piangerelli e realizza il gol del meritato pareggio. 1 a 1 al termine del primo tempo con entrambi i bomber del campionato a segno. Per Pantone è il 19esimo gol stagionale, lo segue Gibellieri a quota 15.
Secondo tempo ancora di marca ascolana. Altra azione controversa. Azione che si sviluppa sulla destra per il Monticelli, Pietrucci entra in area e viene atterrato. Anche qui l’arbitro non fischia negando al Monticelli il secondo rigore solare. Continua la pressione degli uomini di Settembri che si difendono con ordine e creano azioni pericolose. Intorno alla mezz’ora del secondo tempo ancora un episodio che lascia senza parole il Monticelli. Angolo per i biancoazzurri, capitan Alijevic viene colpito al volto da un pugno in piena area di rigore. Anche qui l’arbitro lascia correre, mentre lo Zar è costretto a lasciare il campo e andare al pronto soccorso per accertamenti. Nulla di grave solo una forte botta, non serviranno punti di sutura sul labbro.
Non succede più nulla e la partita finisce in parità. Punto che permette al Monticelli di agganciare il Potenza Picena a quota 31, ma non muove la classifica del Portorecanati che rimane al terzultimo posto a quota 16. Non poche polemiche lascerà questa gara soprattutto per la direzione di gara che anche questa volta non è stata all’altezza di un campionato come la Promozione.
Ora occorre resettare tutto per preparare la delicata sfida casalinga di sabato prossimo contro la Maceratese.

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'