Pokémon, queste carte valgono una fortuna: e se avessi un tesoretto in casa?

In molti potrebbero avere un tesoro in casa senza nemmeno saperlo: queste carte Pokémon, infatti, valgono una fortuna.

Il mondo del collezionismo, negli ultimi anni, è stato protagonista di un’evoluzione assolutamente inaspettata. Al di là di quelli che sono i classici più ambiti, che hanno fatto la storia, nel vero senso della parola, di questo specifico fenomeno (pensiamo per esempio a monete, banconote e francobolli) c’è molto altro. In tempi più recenti, infatti, sono saliti alla ribalta oggetti di utilizzo quasi comune, in alcuni casi, che oggi rappresentano letteralmente il sogno proibito per milioni e milioni di collezionisti in ogni parte del mondo.

Le carte Pokémon che oggi valgono una fortuna
Queste carte Pokémon, oggi, potrebbero valere una fortuna – ascoli.cityrumors.it

Uno degli esempi più eclatanti, in tal senso, è rappresentato dai vecchi telefoni cellulari. Parliamo, così come anticipato, di articoli di uso comune, che oggi, soppiantati dai moderni smartphone, hanno acquisito un valore inimmaginabile in certi casi. Stesso discorso per quel che riguarda poi le vecchie videocassette, ormai appartenenti al passato e non più, di fatto, utilizzabili. C’è poi un altro comparto in totale ascesa, ed è quello legato all’universo delle carte da collezione riferite a specifiche serie animate. Su tutte, al giorno d’oggi, spiccano quelle dei Pokémon.

Pokémon, queste carte oggi sono ricercatissime: il valore di un set può cambiare la vita

La notizia che ha letteralmente richiamato l’attenzione dei collezionisti di ogni parte del mondo è arrivata dalla Gran Bretagna. Al centro di tutto c’è una valutazione sconvolgente che ha riguardato un set di carte Pokémon in occasione di una vendita all’asta. Il valore delle carte è stato quantificato in circa 25mila sterline. Una cifra, cambio alla mano, molto vicina a 30mila euro.

Quanto valgono le carte Pokemon oggi
Quali sono le carte Pokémon più ambite? – ascoli.cityrumors.it

Ovviamente non è tutto, considerato che già in passato tali carte sono state protagoniste di vendite assolutamente inaspettate. La “Trofeo Summer Battle Road Mew Victory Orb”, estremamente rara, qualche anno fa è stata venduta per la bellezza di 60mila dollari. La notizia che arriva, invece, dal Regno Unito è riferita ad un particolare set con pacchetti contenenti ognuno undici carte. La stima potenziale della vendita, così come riferito, si aggira sulle 25mila sterline.

Altri “pezzi”, sempre per quel che riguarda le carte Pokémon, sono stati venduti negli anni scorsi – per esempio a 2mila sterline, come nel caso della stella d’oro di Dragon Frontiers EX del 2006 Charizard. Valutazioni mediamente alte, insomma, per tale specifica tipologia di oggetto. L’asta, a questo punto, c’è da scommetterci richiamerà tantissimi collezionisti. Il desiderio, il sogno di acquistare dei pezzi davvero unici è decisamente grande.

Impostazioni privacy