Home Cultura & Spettacolo SAN BENEDETTO, IL 24 NOVEMBRE AL CONCORDIA “GRETA LA MATTA”, PER UNA...

SAN BENEDETTO, IL 24 NOVEMBRE AL CONCORDIA “GRETA LA MATTA”, PER UNA DOMENICA IN FAMIGLIA AL CONCORDIA

219
0

SAN BENEDETTO, “Domenica in Famiglia”, la stagione teatrale per i più piccoli realizzata dall’assessorato alla cultura del Comune di San Benedetto del Tronto con AMAT,con il  contributo di MiBACT Direzione Generale dello Spettacolo e Regione Marche ­ e il sostegno di BIM Tronto prende il via il 24 novembre.

Il primo dei quattro appuntamenti di cartellone è con la Compagnia Occhisulmondo, che, in coproduzione con Fontemaggiore, propone Greta la matta, creazione collettiva di Massimiliano Burini, Matteo Svolacchia e Giulia Zeetti.

Spettacolo vincitore della menzione speciale al Premio Scenario Infanzia 2014, Greta la matta è una fiaba contemporanea, che mescola la narrazione in rima, la danza e il teatro di figura e che si adatta alla nostra realtà, dove spesso la diversità è costretta a nascondersi o ad essere allontanata.

Ispirato al quadro Dulle Griet (Margherita la pazza) di Bruegel il Vecchio, datato 1561, il libro per bambini di Geert De Kockere, con le meravigliose immagini dell’illustratore belga Carll Cneut, narra della dolce bambina Greta diventa una vecchia strega cacciata dal paese, decide di andare al diavolo come le suggeriscono, trova la bocca spalancata del demonio, ci entra, si aggira tra avanzi rancidi e puzzolenti di uomini donne e bambini mal digeriti.

Chiama il diavolo ma lui non risponde, pazza di rabbia si trafigge con una spada e muore stecchita in una doppia pagina color rosso sangue. Proprio per questo finale – che non presenta quel lieto fine che ci si potrebbe aspettare da un racconto per bambini – il libro cha riscosso un enorme successo ha suscitato posizioni contrastanti nella comunità degli studiosi di pedagogia.

Prossimi appuntamenti, a seguire, sarà L’omino del pane e l’omino della mela con I Fratelli Caproni (15 dicembre), Vassilissa e la Babaracca della compagnia Kuziba Teatro (12 gennaio) e Casa de Tábua proposto da André Casaca e Irene Michailidis diTeatro C’Art (16 febbraio).

I biglietti di posto unico numerato a 8 euro (ridotto a 4 euro fino a 14 anni) sono in vendita alla biglietteria del Teatro Concordia (largo Mazzini 1) aperta la domenica di spettacolo dalle ore 15.30.

Informazioni: Teatro Concordia tel. 0735/588246; Ufficio Cultura del Comune, tel. 0735/794588 e 0735/794587, comunesbt.it; AMAT tel. 071/2072439, amatmarche.net; Call center dello spettacolo delle Marche 071/2133600.

Inizio spettacoli ore 16.30.