Home Cronaca Ascoli, Il peggior fine anno: è morto Renato Campanini

Ascoli, Il peggior fine anno: è morto Renato Campanini

2424
0

Peggior fine anno di questo non poteva esserci. All’alba di questo ultimo giorno dell’anno più nefasto di sempre se ne è andati Renato Campanini, la Faina. Quella Faccia da Gol che ha portato a suon di reti l’Ascoli Calcio dall’anonimato della serie C alla ribalta della serie A.

Campanini stava me da qualche anno aggravatosi dopo la scomparsa della moglie ma era un uomo tenace e ha lottato fino alla fine.

 Viveva a Pieve di Cento in provincia di Bologna e aveva compiuto 82 anni lo scorso 16 dicembre. Campanini è stato il migliore marcatore nella storia della squadra bianconera con 74 reti spalmate su 184 presenze, dal ’69 al ’75.

Campanini firmò con l’Ascoli di Costantino Rozzi e Carlo Mazzone la cavalcata dalla serie C alla prima storica promozione in A del 1974. Per Renato Campanini anche 17 presenze e 5 gol con la Samb nel campionato 1960/1961.

Ai figli Leopoldo e Giammaria giungano le  condoglianze della redazione di Cityrumors Ascoli.