Home Prima Pagina Calcio Eccellenza, L’Atletico Ascoli batte la Sangiustese, ringrazia il Grottammare e vola...

Calcio Eccellenza, L’Atletico Ascoli batte la Sangiustese, ringrazia il Grottammare e vola in semifinale playoff

219
0
La gioia dei ragazzi dell'Atletico Ascoli

Sangiustese – Atletico Ascoli 0-1

Sangiustese (4-3-3): Giacchetta; Iuvalè, Lanza, Ferri, Calamita; Olivieri (31’st Camerlengo), Doci, Iacoponi (23’st Testa), Ruzzier (40’st Biondi), Tittarelli, Ercoli (31’st Pignotti).
A disp. Amico, Carrieri, Forò, Liberati, Tomassetti.
All. Vagnoni

Atletico Ascoli (4-3-3): Albertini; Vallorani, Filipponi (20’st Gabrielli), Nicolosi, Felicetti; Mariani Gibellieri, Proesmans, Iachini (20’st Raffaello); Mariani (43’st Natalini), Adami, Giovannini (30’st Filiaggi).
A disp. Zoldi, Calvaresi, Santoni, Carillo, Iori.
All. Aloisi

Rete: 22’pt Mariani
Amm. Giovannini (A), Mariani (A), Felicetti (A), Proesmans (A)

Montegranaro

L’Atletico Ascoli vince la sfida contro la Sangiustese e ringrazia il Grottammare che senza aver nulla più da chiedere a questi playoff del Campionato di Eccellenza ha battuto per 4-1 il Valdichienti Ponte eliminandolo dalle semifinali. Semifinale dove invece approda proprio l’Atletico Ascoli, che domenica affronterà nello scontro diretto il Fossombrone con supplementari e rigori in caso di parità. Fossombrone che ha approfittato delle difficoltà dell’Anconitana grande favorita alla vigilia nel Girone A e invece clamorosamente eliminata con strascichi polemici che si trascineranno per tutta l’estate.

La sfida al comunale ‘La Croce’ di Montegranaro ha visto l’Atletico Ascoli partire con un tiro dal limite di Giovannini ma Giacchetta si supera e mette in angolo a mano aperta. L’Atletico ci prova in tutti i modi ma la Sangiustese lotta su ogni pallone e Ruzzier prende la traversa dalla lunga distanza.
Ci provano Iachini e ancora Giovannini ma la difesa dei padroni di casa chiude bene e quando si affacciano in avanti fanno paura. Cross di Iuvalè, testa di Tittarelli e palo per i padroni di casa che rimangono in partita.
Al 22′ però la classe di Giovannini ispira Mariani con un lancio millimetrico. Il numero 7 bianconero stoppa tra due avversari e non lascia scampo a Giacchetta. Gli ospiti ci provano con più convinzione e solo un clamoroso salvataggio sulla linea di Lanza evita la rete a Giovannini. Il primo tempo si chiude con una doppia occasione al 41′ con Iachini prima e Adami poi.
Nella ripresa ancora Giovannini al 27′ sfiora la rete ma l’occasione più nitida è per Mariani Gibellieri che al 29′ va vicino alla rete con un tiro dal limite dell’area.
La Sangiustese non molla e risponde colpo su colpo all’Atletico che si vede annullare una rete per un fuorigioco di Adami al 32′.
Partita combattuta fino alla fine con Testa che sfiora il pareggio al secondo minuto di recupero con un tiro dalla lunga distanza, altro di pochissimo sulla traversa con Albertini che non avrebbe potuto nulla.

Alla fine grande festa in casa Atletico Ascoli anche se adesso arriverà il difficile con la sfida ‘secca’ a Fossombrone ed eventuale finale contro la vincente tra Porto d’Ascoli e Atletico Gallo Colbordolo.