Home Eventi Ascoli Piceno e Provincia Offida, a dicembre torna Marche International Volley Cup

Offida, a dicembre torna Marche International Volley Cup

333
0

“Finalmente torniamo a parlare del Marche International Volley Cup: la quattordicesima edizione della manifestazione si terrà il 27, 28 e 29 dicembre”, così l’Assessore allo Sport di Offida, Cristina Capriotti annuncia il ritorno di uno dei momenti che, da più di un decennio, caratterizza il periodo natalizio offidano.  

“Gli amministrazioni – continua l’Assessore –  si sono stati sempre dimostrati molto attenti e sensibili nel cogliere l’importanza di un evento così dinamico all’insegna dello sport, del divertimento e della promozione turistica”.

La prima novità per l’edizione del 2021 sarà la presenza di una testimonial importante come Chiara Di Iulio, ex pallavolista che conta diverse vittorie in serie A nel suo palmarès e ora consigliera federale nazionale Fipav e dirigente sportiva. L’evento non sarebbe possibile senza il grande impegno dell’Offida Volley, che supporta ogni fase organizzativa, e lo sponsor di Ciù Ciù.

La tre giornate dedicata alla pallavolo, stoppata nel 2020 a causa del Covid, coinvolgerà diverse città: a partire da Offida, dove si terrà la presentazione, fino ad arrivare a San Benedetto del Tronto, in cui si disputerà la finale.

“Un’altra novità – continua – Paola Benigni, presidente della Ciù Ciù Offida Volley – riguarda il podio su cui, oltre squadra vincitrice, saliranno delle singole atlete che verranno individuate dal direttore tecnico e dalla Di Iulio. Ci tengo a precisare che il Marche International Volley Cup si terrà in maniera consona e sicura”.

“Occorre ripartire da qualcosa di granitico, nonostante tutte le difficoltà – aggiunge la Di Iulio –   Bisogna puntare sempre sulla qualità e sui valori dello sport: come il far crescere i ragazzi in squadra. La pandemia ci ha costretto a riflettere su come riavvicinarsi nel giusto modo alle persone, ai giovani. Inoltre, Offida è sempre più conosciuta a livello regionale nazionale e internazionale, per l’accoglienza”.

Grande entusiasmo da parte dell’allenatore della squadra offidana, Massimo Citeroni, che sta lavorando molto sul settore giovanile, nella speranza che i successi della pallavolo italiana possano fare da traino per le nuove generazioni.

Massimo sostegno e supporto alla manifestazione arriva anche da Fabio Carboni, presidente della Federazione territoriale di Ascoli e Fermo.

“Lo sport nazionale sta vivendo un annata stratosferica nel periodo più difficile – conclude il Sindaco Luigi Massa – Ciò si dimostra, l’importanza dello spirito di gruppo: da lì viene la forza per raggiungere il successo. C’è bisogno di pensare a obiettivi comuni perché se pratichiamo quel percorso, si vince. Il Marche International Volley Cup è giunto alla 14° edizione grazie a competenze, passionalità e capacità di mettersi a disposizione di un progetto che andasse oltre, coinvolgendo realtà territoriali diffuse, anche estere”.