Malattia di Kate Middleton, spunta il ruolo sorprendente e decisivo della figlia Charlotte

I sudditi inglesi sono concordi nell’affermare che una delle forze più influenti per Kate Middleton sia sua figlia Charlotte.

Lo scatto per il suo nono compleanno recentemente condiviso sui social ha portato la principessa Charlotte, secondogenita dei principi del Galles William e Kate, al centro dell’attenzione. Attraverso di lei i più hanno voluto trovare un contatto con la madre che da marzo, ossia da quando ha annunciato di avere un tumore, è sparita dalla circolazione.

Kate Middleton trova la forza nella figlia
La malattia di Kate Middleton preoccupa, ma lei trova la forza nella figlia Charlotte (Instagram @princeandprincessofwales) – ascoli.cityrumors.it

La mancanza di Kate si sente come una voragine tra le pagine dei tabloid e durante gli eventi pubblici, dove Lady Middleton figurava come il fiore all’occhiello della royal family, la luce che rappresentava il futuro della monarchia.

Ora che il destino della corona britannica si è offuscato a causa di questioni di salute serie (anche Re Carlo ha un tumore), gli unici a dare speranza di gloria e longevità sono i bambini. E chi meglio di Charlotte, posizionata terza nella linea di successione, può incarnare questo ruolo?

La piccola Charlotte è la forza di mamma Kate

La bambina, che in famiglia viene chiamata la “principessa guerriera” come riporta Dipiù, ha tutte le qualità per essere una leader e su di lei, mamma e papà, hanno grandi aspettative. Charlotte, però, in questo momento ha un altro ruolo fondamentale: dare forza alla sua mamma.

Qual è il ruolo di Charlotte nella royal family
Charlotte ha un ruolo molto importante, aiutando mamma Kate a stare meglio (Instagram @princeandprincessofwales) – ascoli.cityrumors.it

La foto pubblicata per il suo nono compleanno è stata scattata proprio da Kate Middleton e, attraverso il suo sorriso e i suoi occhi, c’è chi ha voluto cercare delle risposte. La sua espressione lascia intendere che la principessa del Galles sta bene? Oppure, il fatto che quest’ultima non abbia posato al suo fianco nasconde un retroscena negativo?

Al momento non c’è dato sapere, ma quello che è certo è che Charlotte ha un ruolo decisivo in famiglia. Amatissima dalla defunta nonna Elisabetta II, anche perché un po’ la ricorda, è la cocca di papà – che con lei condivide la passione per il calcio. I suoi genitori vogliono che cresca come tutte le altre bambine e anche per la famosa foto sui social hanno voluto che apparisse con abiti comuni, come si vestirebbe una qualsiasi bambina di 9 anni inglese.

Ovviamente la normalità per lei sarà piuttosto limitata, essendo nata nella storica famiglia monarchica inglese. Ma alla luce di ciò che è successo a Harry (il fatto di sentirsi una “riserva” non essendo il primogenito), come leggiamo sempre su Dipiù, William e Kate vogliono che la piccola si realizzi, indipendentemente dal suo ruolo nella royal family. Charlotte è la luce degli occhi della mamma, che i sudditi non aspettano altro di rivedere in perfetta forma e in tutta la sua bellezza.

Impostazioni privacy