Ascoli, si avvicina l’esordio di Castori: il gesto dei tifosi entusiasma l’ambiente

Sta per iniziare la seconda avventura di Fabrizio Castori sulla panchina dell’Ascoli. Il sessantanovenne allenatore di San Severino Marchi che ha preso il posto dell’esonerato William Viali è chiamato a risollevare le sorti della squadra bianconera. La trasferta del Mapei di Reggio Emilia contro i granata di Alessandro Nesta rappresenta già un crocevia importante in vista del prosieguo della stagione

Castori vicino all'esordio
Il nuovo tecnico dell’Ascoli Fabrizio Castori – Ascoli.cityrumors.it

Un’intera comunità si stringe intorno alla propria squadra, in crisi di risultati e al suo nuovo allenatore. Mai come in questo momento i tifosi dell’Ascoli stanno dando prova di viscerale attaccamento ai colori bianconeri e a un gruppo di giocatori che deve ritrovare fiducia e consapevolezza nei propri mezzi.

La mossa a sorpresa della società, che ha deciso di esonerare William Viali, è stata accolta con perplessità e stupore da tutto l’ambiente. Sorprendente anche la scelta del patron Massimo Pulcinelli di chiamare al capezzale del Picchio un allenatore marchigiano e tifoso dichiarato dell’Ascoli come Fabrizio Castori.

Il ritorno del tecnico di San Severino Marche dopo oltre un decennio ha comunque avuto l’effetto di avvicinare ancora di più i tifosi alla squadra che per uscire dal tunnel della crisi ha bisogno come dell’aria che si respira di un risultato positivo sabato prossimo al Mapei.

La sfida contro la Reggiana, che in classifica veleggia al tredicesimo posto con 15 punti, tre in più dell’Ascoli, è uno snodo essenziale dell’intera stagione. La squadra di Alessandro Nesta è reduce dalla sconfitta di Cosenza, ma finora il suo cammino può considerarsi in linea con le premesse della vigilia.

Ascoli, i tifosi si mobilitano per la trasferta di Reggio Emilia: Castori non sarà solo

Tifosi dell'Ascoli pronti per Reggio
I tifosi dell’Ascoli seguiranno la squadra a Reggio Emilia – Ascoli.cityrumors.it

Mendes e compagni dovranno uscire dal Mapei con un risultato positivo per spezzare l’inquietante serie di sconfitte consecutive iniziata con il ko contro il Parma. Ad aiutare l’Ascoli nel suo tentativo di invertire la rotta saranno i tifosi, pronti a invadere Reggio Emilia.

Fabrizio Castori godrà dell’appoggio incondizionato di migliaia di sostenitori del Picchio pronti a raggiungere la cittadina emiliana con ogni mezzo. Centinaia di auto e decine di pullman sono pronti a muoversi dalle Marche con un solo obiettivo: aiutare la squadra a superare il momento critico.

Una bella iniezione di fiducia per Fabrizio Castori che nonostante un’esperienza ultraventennale non potrà non provare un briciolo di emozione a sedersi di nuovo sulla panchina della sua squadra del cuore. L’Ascoli ha bisogno di ripartire e per farlo ha scelto di affidarsi a una vecchio lupo di mare.

Impostazioni privacy