Calciomercato Juventus, salta l’obiettivo numero uno per Thiago Motta: lo vuole una big

Mentre cresce l’attesa per la firma sul contratto, la Juventus studia i colpi di mercato per l’eventuale scacchiere di Thiago Motta.

Il prossimo 1° luglio dovrebbe arrivare la tanto chiacchierata ufficialità: Thiago Motta presto si siederà sulla panchina della Juventus. Ci sarà da pazientare ancora un po’, ma alla fine pare che tra le parti stia stato raggiunto l’accordo e la firma sul contratto dovrebbe arrivare già la prossima settimana a Lisbona, in Portogallo, dove vive insieme alla sua famiglia. L’ex allenatore del Bologna dovrebbe accettare la proposta da tre anni a tre milioni e mezzo di euro più bonus – perciò da cinque milioni complessivi.

Thiago Motta sarà il prossimo allenatore della Juventus
Thiago Motta si appresta a diventare allenatore della Juventus, mentre il club valuta nuovi profili (Foto Ansa) – ascoli.cityrumors.it

Risolta la questione allenatore, i dirigenti bianconeri potranno concentrarsi con tutta tranquillità sul mercato. Si stanno valutando diversi profili per rinforzare la rosa ma uno in particolare sarebbe perfetto per il tipo di calcio che vorrà fare Thiago Motta a Torino. Come riporta la redazione di Sky Sport, però, sul calciatore ci sarebbe anche un’altra big e non è detto che la concorrenza non possa aumentare col passare dei giorni.

La Juventus punta tutto sul difensore, ma non è l’unica

La trattativa per la rescissione consensuale con l’ex tecnico Massimiliano Allegri potrebbe chiudersi nel giro di poco tempo, nel frattempo la Juventus lavora incessantemente su quella per portare in panchina Thiago Motta. I vertici bianconeri contano di concludere nelle prossime ore, non è da escludere che l’ufficialità possa arrivare a breve. In parallelo si studiano anche i prossimi colpi di mercato e un calciatore in particolare sarebbe finito in cima al taccuino di Giuntoli.

Juve su Calafiori ma spunta un'altra big
Riccardo Calafiori, difensore 22enne del Bologna, è uno degli obiettivi principali della Juventus (Foto Ansa) – ascoli.cityrumors.it

Stiamo parlando di Riccardo Calafiori, che ritroverebbe il tecnico brasiliano dopo l’esperienza al Bologna. Si vorrebbe concludere l’operazione ben prima della cerimonia d’apertura di Euro 2024 del 14 giugno – come riporta, tra l’altro, anche Tuttosport. Il valore del cartellino del difensore romano si aggira attorno ai trenta milioni di euro, con la Juve che per il 22enne sarebbe disposta ad arrivare fino a venticinque.

E non solo, perché ci sarà da superare la concorrenza del Bayern Monaco, intenzionata a portare il talento rossoblu in Bundesliga. Il giocatore avrebbe già manifestato la propria volontà di seguire Thiago Motta nella nuova avventura e non è da escludere che alla fine venga accontentato.

Impostazioni privacy